Mercato Inter, le ultime novità su Nani, Candreva e…

Pubblicato il autore: Domenico Margiotta Segui

Candreva


Mercato Inter. In casa Inter torna di moda il nome di Luis Carlos Almeida da Cunha, meglio noto come Nani. E’ stato il quotidiano sportivo “O Jogo” a riportare la notizia: secondo la stampa portoghese la trattativa tra l’esterno d’attacco del Fenerbahce, impegnato in questi giorno con la propria Nazionale per gli Europei di Francia, e la società di Corso Vittorio Emanuele sarebbe ormai in dirittura d’arrivo. La cessione del giocatore dal club turco prevede il versamento da parte dell’Inter della clausola rescissoria da 8 milioni di euro. Il lusitano è rimasto profondamente deluso dall’esperienza ad Istanbul e vorrebbe trasferirsi in Italia per ripartire con nuovi stimoli. La società comunque non resta ferma, e il mercato inter porta con sé nomi altisonanti: il lavoro per completare la rosa per la prossima stagione va avanti senza sosta. Il direttore sportivo nerazzurro, Piero Ausilio, continua a seguire il 22enne paraguaiano Almiron, che al momento milita in Argentina. Il Lanus vuole 5 milioni di euro, ma l’offerta del club milanese non supera i 3 milioni di euro, al momento. Il problema è che l’esterno sinistro è extracomunitario e potrà essere acquistato solo se otterrà il passaporto spagnolo, come ha del resto rassicurato il suo procuratore, che lo vuole portare fortemente in italia.

Leggi anche:  Conferenza stampa Borussia Mönchengladbach Inter: le parole di Conte e Ranocchia

Mercato Inter. Altri nomi sul taccuino di Ausilio sono Sime Vrsaljko e Francesco Acerbi del Sassuolo, che potrebbero muoversi entrambi in direzione Milano anche grazie ad una contropartita tecnica molto gradita ai vertici della società neroverde, come Andrea Ranocchia. Il nome per la trequarti resta sempre quello del centrocampista della Lazio e della Nazionale italiana Antonio Candreva: la Lazio del presidente Claudio Lotito pretende una somma non inferiore ai 25 milioni di euro, cifra destinata ad aumentare ulteriormente se l’esterno destro riuscirà a mettersi in mostra agli Europei di Francia. L’Inter deve temere però la concorrenza spietata del Chelsea del nuovo tecnico Antonio Conte, che ha un’assuefazione non segreta per il giocatore della Capitale. In porta, Handanovic sembra destinato alla conferma, mentre Carrizo potrebbe tornare al River Plate: in questo caso, si profila una promozione dell’estremo difensore rumeno della Primavera nerazzurra, Ionut Radu, giovane classe 1997 e molto promettente.

  •   
  •  
  •  
  •