Pavoletti-Milan: la chiave può essere Matri

Pubblicato il autore: Collu Luca Segui

Pavoletti è l’obiettivo numero uno per l’attacco rossonero

Pavoletti
Calciomercato Milan.
Il Milan è alla ricerca di attaccanti che possano sostituire gli attuali che stanno per lasciare la società.
Balotelli tornerà al Liverpool il 30 giugno; Luiz Adriano e Menez non rientrano nei piani della squadra milanista; Bacca e Niang hanno ricevuto tantissime offerte dall’Inghilterra e potrebbero essere ceduti per finanziare il prossimo calciomercato.
Matri, attaccante del Milan, in prestito alla Lazio nell’ultima stagione, non sarà riscattato dalla società laziale e tornerà a Milano, per poi essere ceduto a titolo definitivo.
Il club rossonero starebbe pensando ad uno scambio col Genoa, Pavoletti per Matri, più un conguaglio economico.
La società rossoblu valuta il proprio centravanti circa 12 milioni di euro, e potrebbe considerare un’ offerta di 8 milioni di euro, oltre il cartellino del giocatore di proprietà del Milan.
Matri, che ha già giocato nel Genoa collezionando 17 presenze e andando a segno 7 volte, accetterebbe volentieri il ritorno in Liguria, e ha già dato la sua disponibilità al trasferimento.
Anche Leonardo Pavoletti, bomber di razza, ha voluto aprire le porte al club rossonero,  ribadendo però di essere felice di essere attualmente al Genoa : “Nella mia famiglia tutti tifano Milan, ma indosso con orgoglio la maglia del Genoa, ne sono fiero.”
Nonostante la mancata convocazione di Conte per Euro 2016, Pavoletti è stato il miglior marcatore italiano in Europa, ed è il giusto profilo per sopperire alle mancanze tecniche presenti nella rosa del Milan.
Il giocatore rossoblu, oltre ad avere un grandissimo fiuto del gol, fa del colpo di testa la sua arma migliore, risultando letale nei calci piazzati ed essendo capace di far salire la propria squadra nei contropiedi.
Potrebbe giocare al fianco di Bacca, in caso di sua permanenza in rossonero, o fare il fulcro del gioco della squadra milanista, in caso di modulo ad una punta.
Pavoletti avrebbe la possibilità di fare il grande salto di qualità in un club di prima fascia, avendo un posto da titolare praticamente assicurato e potendo mettere in mostra le sue qualità in un palcoscenico importante come San Siro.
Matri, invece, andando al Genoa potrebbe riscattare le sue ultime poco esaltanti stagioni, e troverebbe finalmente una società che porrebbe fine al ciclo di prestiti susseguiti negli ultimi anni.

  •   
  •  
  •  
  •