Roma: Walter Sabatini e il misterioso…”gatto maculato”

Pubblicato il autore: Giuseppe Porro Segui
Walter-Sabatini
Siamo andati a cercare su internet la definizione di “gatto maculato” e abbiamo trovato “gatto del bengala”. A lume di naso non ci risulta che nel Bengala o Bangladesh che dir si voglia, lo sport nazionale sia il calcio (sono molto più bravi a cricket) e poi tra gli animali la “tigre del bengala” molto più popolare ci sembra un gattone molto pericoloso più che un semplice gatto da appartamento.
Quindi per trovare il “gatto maculato” di Walter Sabatini abbiamo provato a fare due conti. Ammesso e non concesso che da qui alla fine di agosto i nomi che animeranno il mercato saranno decine di migliaia, ci sono delle scadenze e delle date ben precise da ricordare. La chiusura di bilancio al 30 giugno che in regime di fair play finanziario comporta un indotto da 30 milioni di € da trovare subito per la Roma, e il preliminare di Champions League a metà agosto che può indirizzare il mercato in un senso o nell’altro è ancora lontano.
Quindi gioco forza la compagine di James Pallotta per non essere “costretta” a vendere uno dei suoi “big” che mercato alla mano si chiamano: Manolas, Nainggolan e Pjanic ha riscattato Rudiger per venderlo come “gatto maculato”, poi il destino beffardo e la nazionale tedesca hanno fatto il resto. Rudiger fa crack ed il “gatto maculato” diventa Miralem Pjanic, che a nostro avviso dei tre “big” era il più sacrificabile, anche se ora a Roma (dove è iniziato il gioco delle parti nello scarica barile per via della cessione) si piange un giocatore forte si, ma mai decisivo in cinque anni di permanenza in giallorosso.
Poi c’è il “tesoretto” da piazzare, che porta i nomi di: Doumbia; Ibarbo; Iturbe; Ljajic; Paredes; Skorupsky; Torosidis; Castan; Iago FalqueRicci; Politano (già riscattato dal Sassuolo per 3,5 milioni di €); Mazzitelli; Pellegrini etc. etc. per poi dare il via alla “fase acquisti” dove girano già molti nomi (Alisson; Gerson; Van der Wiel; Vazquez; Zaza etc. etc.). Noi restiamo fiduciosi…
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, spunta un nuovo nome per l'attacco: Petagna