Silvio Berlusconi dall’ospedale ringrazia per le manifestazioni di stima e di affetto ricevuti. Intanto vanno avanti le trattative con i cinesi ed il calciomercato Milan

Pubblicato il autore: Pietro D'Alessandro Segui

BBBerlusconi
Domani il Presidente del Milan Silvio Berlusconi si sottoporrà ad un delicato intervento chirurgico al cuore. Al San Raffaele di Milano, l’equipe guidata dal Prof. Ottavio Alfieri, primario di cardiochirurgia, provvederà alla sostituzione della valvola aortica, sostituzione resasi necessaria a causa di una insufficienza cardiaca di “grado severo”, così l’ha definita Alberto Zangrillo, medico personale del Presidente. Silvio Berlusconi, dalla sua pagina Facebook, ha ringraziato quanti gli sono vicini in questo momento e gli hanno rivolto manifestazioni di affetto e di stima. Queste le sue parole: “Sono naturalmente preoccupato. Ma sono stato molto confortato dalle tantissime dimostrazioni di stima, di sostegno e di affetto che mi sono pervenute da ogni parte, anche dai cosiddetti avversari politici. Che bella un’Italia così, in cui tutti si vogliono bene! A tutti un grazie riconoscente e un abbraccio affettuoso.” Sicuramente i veri tifosi rossoneri, messa da parte qualunque tipo di polemica, aspettano il ritorno del Presidente più in forma di prima. I tifosi ben sanno che Silvio Berlusconi è e sarà sempre il primo tifoso rossonero e la lentezza con la quale è andata finora avanti la trattativa per la cessione del 70% della proprietà della societàal gruppo cinese che fa capo a Sal Galatioto, con la continua richiesta di nuove garanzie, è dovuta al fatto di acquisire certezza che i nuovi proprietari avranno veramente a cuore il bene del Milan.

Trattative per la cessione

Intanto Sal Galatioto, arrivato nel pomeriggio a Milano, ha un’agenda fitta di incontri con la dirigenza Fininvest. Anche se la data della conclusione delle trattative è stata spostata al 30 giugno, considerato l’intervento chirurgico cui domani si sottoporrà il Presidente, le trattative non rallenteranno il loro corso. Già stasera, o al massimo domani mattina, è prevista una riunione con i vertici Fininvest. Al tavolo con i dirigenti Fininvest Pasquale Cannatelli, Amministratore Delegato, Danilo Pellegrino, Direttore Generale, Alessandro Franzosi, Direttore Corporate Finance & Business Development di Fininvest, siederanno Sal Galatioto, consulente del gruppo cinese interessato al Milan e Nicolas Gancikoff, Presidente della Sport Investment Group, nelle vesti di mediatore ufficiale nella trattativa.

Calciomercato Milan

Di contorno alla trattativa le ultime voci del Calciomercato Milan. Una è l’interesse della società per l’attaccante tedesco Mario Gomez, che ha militato nell’ultima stagione con il Besiktas, ma il cui cartellino appartiene ancora alla Fiorentina. Ancora incerto il destino del colombiano Carlos Bacca. Ma opinione diffusa lo vedrebbe ceduto davanti ad un’offerta che pervenisse sui 25 – 30 milioni di euro. Il francese Menez sembra aver preso la strada che lo porterebbe al Monaco per una cifra di 7 milioni di euro. Intanto sembrano in rialzo le quotazioni di Cristian Brocchi alla guida tecnica del Club. L’allenatore milanese, tanto caro al Presidente, sembra aver recuperato sia su Manuel Pellegrini sia su Marco Giampaolo. Oggi pomeriggio ci sarebbe stato un incontro tra Brocchi e Adriano Galliani, finalizzato a decidere le convocazioni per il ritiro estivo. E intanto, Mario Balotelli, di ritorno al Liverpool, ha decisamente smentito la notizia di un suo coinvolgimento in una rissa avvenuta la notte scorsa in una discoteca di Lonato del Garda in provincia di Brescia.

  •   
  •  
  •  
  •