Witsel Inter, i nerazzurri piombano sul belga

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

witsel1

Witsel Inter, la società nerazzurra ha deciso di puntare a capofitto sul centrocampista belga, già obiettivo di Roma, Juve e Napoli

Axel Witsel è l’uomo del momento per quanto riguarda i movimenti di mercato delle big italiane: Napoli, Juve e Roma sono da tempo sulle sue tracce e ora alla folta lista dei pretendenti si è aggiunta anche l’Inter, intenzionata a regalare a Mancini un ulteriore rinforzo di qualità a centrocampo.
Il calciomercato nerazzurro sta entrando sempre più nel vivo dopo la definizione dell’acquisto di Ansaldi dal Genoa: Yaya Tourè rimane sempre un obiettivo prioritario ma le difficoltà, economiche e non, per assicurarsi il forte gigante del City hanno fatto virare la dirigenza verso Witsel, centrocampista belga in forza allo Zenit che non ha mai nascosto il desiderio di voler provare una nuova esperienza e di voler misurarsi con un campionato complicato come quello italiano. L’Inter sarebbe ben lieta di soddisfare le sue richieste, a patto di trovare l’accordo con i russi che non intendono fare sconti: la cifra per il suo cartellino si aggira intorno ai 25 milioni di euro, un prezzo sicuramente non accessibile a tutti e per il quale bisognerebbe fare un grande sforzo. Proprio per questo non è da escludere l’ipotesi dell’inserimento di una contropartita tecnica per far abbassare il prezzo del cartellino: il centrocampo nerazzurro si andrebbe così ad arricchire di un ulteriore elemento di spessore che lo porterebbe al livello delle squadre europee; starà poi a Mancini cercare di far coesistere tutti giocatori di qualità per trovare un equilibrio che non metta a repentaglio l’ossatura della squadra, come spesso è capitato in questa stagione.

Axel Witsel è nato il 12 gennaio 1989 a Liegi: può ricoprire senza alcun problema qualsiasi ruolo della mediana, dal centrocampista difensivo al trequartista dietro le punte. Ha mosso i primi passi nelle giovanili dello Standard Liegi prima del passaggio al Benfica per 9 milioni nell’estate 2011: dopo aver ben figurato in Portogallo viene acquistato dallo Zenit nel 2012 per la considerevole cifra di 40 milioni di euro. Quest’anno con i russi ha collezionato 41 presenze per un totale di 6 gol e 5 assist: vanta anche 67 presenze e 6 gol con la nazionale belga dal momento del suo esordio, avvenuto nel marzo del 2008.

  •   
  •  
  •  
  •