Bacca, no al Barcellona. Vuole il PSG. Quel 33 libero….

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

bacca milan addioCarlos Bacca ha rifiutato anche il Barcellona. Ed il mercato del Milan continua drammaticamente ad essere bloccato. E’ sempre l’attaccante colombiano l’ago della bilancia di una sessione estiva di mercato che i tifosi rossoneri speravano potesse andare diversamente rispetto alla triste realtà di questi giorni. Tutto bloccato in attesa ( se mai arriveranno) dei soldi dei cinesi e di quelli del trasferimento di Bacca, unico giocatore del Milan ad avere un mercato di un certo livello.
Dopo aver rifiutato il West Ham perchè non gli garantiva la possibilità di giocare la prossima Champions League adesso Carlos Bacca ha declinato il corteggiamento del Barcellona. Il colombiano non intende fare da riserva ai campioni presenti nel reparto d’attacco della formazione catalana.  Niente panchina ai vari Massi, Suarez e Neymar ma voglia di sentirsi importante per una squadra che crede veramente sulle sue potenzialità. E’ questo il Bacca pensiero che sta facendo impazzire i dirigenti rossoneri alle prese con la disperata ricerca di un club gradito al colombiano.  I trenta milioni che potrebbero arrivare dalla cessione di Bacca servirebbero a finanziare alcuni colpi che il Milan sta tenendo in ghiacciaia da qualche settimana e che rischiano però con il passare dei giorni di tramutarsi in occasioni perse.

Bacca vuole il Paris Saint Germain

Dopo essere stato accostato a diversi club in giro per l’Europa l’unico punto fermo per Bacca sembra essere quello a tinte rossoblu del Paris Saint Germain. Bacca vorrebbe tornare alle dipendenze del suo vecchio maestro Unai Emery  che lo ha allenato ai tempi del Siviglia ed attende un segnale proprio da Parigi. Segnale che dovrà arrivare però entro pochi giorni in quanto il mercato del Milan non può più attendere.  Nei giorni scorsi proprio Emery  è uscito allo scoperto chiedendo una punta da affiancare a Cavani ed il profilo di Bacca potrebbe rappresentare l’identikit perfetto dell’uomo cercato dal tecnico spagnolo. Ma il possibile trasferimento di Bacca sotto la Torre Eiffel è legato ad una situazione interna al Paris Saint Germain che ha in rosa già 4 extracomunitari, David Luiz, Thiago Silva, Lucas e Maxwell.  L’unico modo per far decollare la trattativa è, da parte del Paris Saint Germain, cedere uno dei quattro giocatori in questione.  Soltanto in questo caso per Bacca potrebbero aprirsi le porte del Paris Saint Germain…. Ed i tifosi rossoneri intanto sognano. Tra i numeri lasciati vuoti dalla società rossonera vi è anche il 33….il numero di Thiago Silva…..

  •   
  •  
  •  
  •