Calciomercato Cagliari : brusca frenata per Isla, spunta Muntari.

Pubblicato il autore: Michele D. Segui

Sulley-Muntari
Dopo giorni e giorni di rincorsa, pare essersi arenata quasi definitivamente la pista Mauricio Isla per il Cagliari. Il giocatore Cileno, infatti, avrebbe ricevuto un’allettante proposta dai tedeschi del Bayer Leverkusen, con annessa prospettiva di giocare in Champions League. Decisamente impari allora la prospettiva di lottare in sardegna per la salvezza. Capozucca allora si guarda intorno: è delle ultime ora una nuova suggestione, ossia il ritorno in Italia di Sulley Muntari. Il giocatore ghanese, reduce dall’esperienza negli emirati arabi con l’Al Hittihad, è svincolato. Potrebbe così rimettersi in gioco nel campionato italiano a 31 anni, dopo le esperienze con Udinese, Inter e Milan, garantendo sostanza al centrocampo rossoblu, che in queste prime uscite ha faticato non poco proprio per l’assenza di interpreti, anche se questo ha portato alla scoperta del giovane Tetteh che potrebbe tornare molto utile. L’altra pista sempre aperta per il centrocampo è sempre quella di Gokhan Inler dal Leicester di Claudio Ranieri, ma anche qui le novità latitano. Quello che è certo è che in vista della fine del prossimo ritiro di Aritzo, nel centro Sardegna, che partirà domani, il presidente Giulini vuole avere la squadra al completo o comunque con pochi tasselli da completare. Capozzucca infine si sbilancia su Marco BorrielloE’ un giocatore che conosco benissimo, l’ho portato ben tre volte al Genoa. E’ un 34enne ma ha ancora grandi movitazioni, vedremo. Cop è in uscita e quando andrà via valuteremo la possibilità di prendere una punta.”. Per quanto riguarda Balotelli, che viene ormai accostato a ogni squadra in cerca di punte, il dirigente rossoblù liquida velocemente la questione “Lasciamo perdere”

Torna invece in Sardegna, ma stavolta nelle vesti di preparatore, Alessandro Agostini, una delle bandiere del Cagliari dell’ultimo decennio: con i rossoblù infatti “Ago” ha totalizzato ben 298 presenze in 9 anni, di cui 266 in serie A, e per anni è stato il vice-capitano dopo Daniele Conti. Seguirà proprio le orme del centrocampista romano, unendosi ai ragazzi rossoblu delle giovanili come allenatore per la fase difensiva, cosi come Conti si occupa del centrocampo.

Altra notizia importante è la nuova partnership che è nata e che  porta sulla maglia dei rossoblù la birra sarda per eccellenza, ossia la Ichnusa: il brand sarà sponsor del Cagliari per le prossime due stagioni.“La partnership tra il nostro Club e Ichnusa è naturale: rappresentiamo un’Isola, condividiamo gli stessi valori e la passione in ciò che facciamo”, le parole del Direttore Commerciale, Marketing e Comunicazione del Cagliari Mario Passetti

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Eriksen-Inter: ecco quanto hanno sborsato i nerazzurri per acquistarlo
Tags: