Calciomercato: Gabigol saluta il Santos. La Juve sogna!

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui

gabigol

Gabigol lascia il Santos.
Sul suo profilo Instagram, il giovane attaccante brasiliano saluta il suo club d’origine ed è pronto ad
una nuova avventura in Europa. A margine della partita del Santos contro il Ponte Preta, Gabigol affida i suoi pensieri al popolare social network: “Il mio cuore è alvinegro e batterà sempre per te. Santos sei la mia vita, ti amerò fino alla morte“. Parole che sanno di addio e che aprono scenari interessanti nello sviluppo del mercato, soprattutto per quanto riguarda la Juventus, che lunedì incontrerà il Napoli per Gonzalo Higuain e che, in questo calciomercato, sta azzeccando tutte le mosse, piazzando colpi incredibili.

Giuseppe-Marotta-Juventus

La situazione

Il sito online del quotidiano La Repubblica, riporta le parole di Gabriel Jesus, detto Gabigol, sul suo futuro: “Il rinnovo ancora non e’ sicuro“. “Stiamo ancora parlando – precisa – Se ne stanno occupando mio padre e i miei agenti, ci sono alcune cose da discutere. Ho anche altre proposte ma al momento non c’e’ ancora niente di sicuro. E’ difficile dire se resto o vado altrove, ne stiamo parlando, piano piano decideremo“.
Il Santos, detiene il 40% del suo cartellino, le parti restanti spettano al giocatore e un 20% al fondo Doyen. La Juve è vigile e vuole subito farsi avanti sul calciatore. Marotta avrebbe offerto un quinquennale da 3 milioni a stagione al giocatore e al club 20 milioni, bonus compresi. Il club, che fu di Pelè, ne chiede 25 ed è probabile un’intesa a metà strada. L’esterno brasiliano, potrebbe agevolare il cambio di modulo per Allegri. Un 4-3-3 esplosivo con Dybala, Gabigol e al centro Higuain fa’ già sognare i tifosi, infiammati dai suoi gol
Il talento, già inseguito da Inter, Fiorentina, Real Madrid e Barcellona, potrebbe essere uno dei colpi migliori di questo mercato estivo e anche il Borussia Dortumund, sembra interessato all’attaccante, visti gli emissari mandati a visionarlo nel match contro il Preta.
L’agente del giocatore, paragonato a Neymar per le sue caratteristiche tceniche, in precedenza, aveva aperto ad un trasferimento in Italia. Inoltre pare che la Juventus abbia già un accordo di massima col calciatore, che appare elettrizzato dall’idea di cambiare aria e crescere a livello professionale e umano. Sotto l’ala di Massimiliano Allegri, noto per valorizzare i giovani o anche al Psg, dove però avrebbe meno spazio. Gabigol, secondo UOL, avrebbe anche rifiutato una maxi offerta dell’Hebei China Fortune di Lavezzi. Il giocatore e il Santos avrebbero detto no ad un’offerta da 55 milioni di euro, con contratto annuo da 5 milioni netti. Ciò sta ad indicare una preferenza per campionati competitivi che il club vuole garantire al giovane.

La carriera di Gabigol

Scoperto da Zito, a 8 anni, e portato subito al Santos, Gabriel Barbosa compie tutta la trafila nelle giovanili del team brasiliano. Dal 2013 esordisce in prima squadra ed ottiene 13 presenze, segnando 1 gol. Nei due anni successivi, gioca stabilmente da titolare e segna 21 gol, a margine di 52 presenze.
Nel 2016 segna 11 gol e guadagna 26 presenze.
Dal 2011 fa’ parte della nazionale brasiliana, prima nelle selezioni under e successivamente nel 2016 è convocato da Dunga, per disputare con i verdeoro la Coppa America.

  •   
  •  
  •  
  •