Calciomercato Inter, se esce Icardi già pronto il sostituto: ecco di chi si tratta!

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui

Calciomercato Inter stravolto dalla moglie-manager di Mauro Icardi, Wanda Nara. La bella argentina vuole più soldi, Maurito prima la smentisce, poi non si pronuncia. Già pronto il sostituto in casa nerazzurra.

Calciomercato Inter, Icardi a rischio cessione a causa di Wanda Nara

Calciomercato Inter, Icardi a rischio cessione a causa di Wanda Nara

Un fulmine a ciel sereno, che rischia di condizionare tutto il calciomercato Inter. Dopo le recenti dichiarazioni di Wanda Nara, in casa nerazzurra sembra essere scoppiato il caso Icardi. L’attaccante argentino, per bocca della sua attuale compagna, avrebbe chiesto il rinnovo contrattuale con tanto di adeguamento dell’ingaggio, minacciando (in caso contrario) di lasciare la ‘Milano nerazzurra’. Una richiesta inaspettata da parte del bomber interista e di sua moglie (ma anche manager), visto che il giocatore, la scorsa estate, aveva chiesto e ottenuto un rinnovo con tanto di stipendio quadruplicato. Adesso, il ds Piero Ausilio sembrerebbe alquanto scocciato della situazione creatasi (il dirigente, infatti, è stato smentito da Wanda dopo aver dichiarato l’incedibilità di Icardi), e potrebbe optare per la cessione del giocatore per una cifra intorno ai 45 milioni di euro. Già individuato, in caso di addio, il sostituto di Icardi: si tratta di Arkadiusz Milik, attaccante polacco che, nei giorni scorsi, sembrava destinato al Napoli.

Il calciomercato Inter dipenderà da Icardi

Come già accennato, il calciomercato nerazzurro, nel reparto offensivo, passerà dall’eventuale cessione di Icardi (leggi le dichiarazioni di Wanda Nara). Le pretendenti, per accaparrarsi le prestazioni dell’argentino, di certo non mancano. Tra le squadre maggiormente interessate, c’è, sicuramente, l’Atletico Madrid del ‘Cholo’ Simeone, disposto a spingersi, al momento, fino ai 40 milioni di euro. Una cifra che permetterebbe alla dirigenza nerazzurra di compiere degli investimenti importanti nel reparto avanzato. Il primo nome in cima alla lista di Ausilio, su richiesta di Mancini, è quello di Milik, l’attaccante polacco dell’Ajax che ha ben impressionato negli Europei di Francia. Il costo del cartellino del giocatore si aggira sui 25 milioni di euro. Un investimento che potrebbe essere mirato anche in ottica futura, data la giovane età di quello che, in patria, è considerato l’erede di Robert Lewandowsky.

  •   
  •  
  •  
  •