Calciomercato, intrigo Pjaca: è lotta tra Milan e Juve, l’Inter sembra tagliata fuori

Pubblicato il autore: Simone Satragno Segui
PJACA

Adesso, sul fronte Marko Pjaca, è bagarre. Da una parte la Juventus, pronta a spendere 17 milioni di euro cash per il cartellino, dall’altra l’Inter, la cui proposta (15 milioni  di euro più 3 di bonus), già formalizzata alla Dinamo Zagabria, è inferiore a quella dei bianconeri. In mezzo il Milan, che osserva nell’ombra (ma non più di tanto) in attesa del momento giusto. Ma andiamo con ordine. La Juventus ha deciso di puntare con decisione su Pjaca, così come l’Inter, che, al momento, è in svantaggio sui rivali di sempre. Ma attenzione al Milan perchè tra bianconeri e nerazzurri potrebbero spuntarla proprio i rossoneri, che seguono il talento croato ormai da diverso tempo e che, soprattutto, possono vantar un ottimo feeling con il suo entourage.

Insomma, il Milan ci proverà fino all’ultimo, convinto di poter riuscire a battere la concorrenza. L’assenza dalle coppe europee, poi, paradossalmente non rappresenta un ostacolo: il calciatore, infatti, non ne fa un discorso prettamente economico e non avrebbe problemi a giocare in un club che non disputa la Champions League già da quest’anno. Pjaca, dunque, è un nome caldissimo per il Milan, che osserva con attenzione l’evolversi dell’intreccio con Juve e Inter. Marko Pjaca piace a tantissime squadre italiane. Domani il giocatore parlerà col suo agente Marko Naletilic e potrebbe forse prendere una decisione. Da quel che filtra però, in questo momento nella testa del giocatore e del suo agente ci sarebbero solo due squadre: il Milan e la Juventus. Le altre, Inter compresa dunque, non sono prese per adesso in considerazione. Quindi ora è vero ballottaggio tra Milan e Juve, con pro e contro sia da una parte che dall’altra. Il progetto è diverso, nel Milan probabilmente sarebbe la stella, maglia numero 10. Il Milan sta cercando di convincerlo dicendogli: vieni che costruiamo la squadra attorno a te. Nella Juventus è chiaro che partirà alle spalle di giocatori già affermati, già inseriti, ma in un contesto dove nel tempo può diventare un protagonista assoluto. Le offerte sono simili e dovrà scegliere il giocatore e domani forse avremo una scelta quasi definitiva”. Staremo a vedere, ma l’impressione è che comunque vada, il futuro di Pjaca, sarà
in Serie A.

Leggi anche:  Paolo Ziliani contro Chiellini: "Perchè trascinarsi così penosamente a 36 anni suonati?"
  •   
  •  
  •  
  •