Calciomercato Juventus: Lemina verso il Lipsia, si tratta anche Pjaca

Pubblicato il autore: Andrea Pertile Segui
Foto: ANSA

Foto: ANSA

Dopo i primi colpi messi a segno in questa nuova sessione di calciomercato, quelli di Dani Alves dal Barcellona e Miralem Pjanic dalla Roma, la Juventus è impegnata anche sul fronte delle uscite. Persi Alvaro Morata, ritornato al Real Madrid dopo che i Galacticos hanno esercitato la famosa recompraJuan Cuadrado per fine prestito dal Chelsea, il prossimo che potrebbe aggiungersi alla lista dei partenti della società bianconera è Mario Lemina. Il centrocampista franco-gabonese classe ’93, riscattato lo scorso maggio dal Marsiglia, ha molti estimatori all’estero: dopo il Leicester di Claudio Ranieri, ora si è fatto avanti anche il Lipsia, squadra neopromossa della Bundesliga la quale ha aspettative molto ambiziose. Il club tedesco, controllato dalla Red Bull, è alla ricerca di un centrocampista di qualità per affrontare al meglio la stagione che verrà al fine di ottenere, oltre alla salvezza, risultati importanti anche in Coppa di Germania. A confermare la volontà di portare lo juventino in terra teutonica, la testata Calciomercato.com riporta di un incontro tra le due società tenutosi a Milano nei giorni scorsi, dove il Lipsia avrebbe offerto la somma di 15 milioni di euro più bonus, cifra che si avvicina di molto ai 18 milioni richiesti dalla Juventus per far partire il giocatore. A questo punto sarà fondamentale la volontà dello stesso, il quale ha fatto sapere di voler continuare a vestire la casacca zebrata, ma se ciò non gli fosse permesso, non disdegnerebbe un approdo in Premier League, anche se il Lipsia fa sul serio e vuole strappare a tutti i costi un suo sì.

Leggi anche:  Ziliani ricorda: "La profezia di Sacchi su Calciopoli il 5 maggio 2002 nella trasmissione Controcampo" (VIDEO)

Calciomercato Juventus, Rugani verso la Roma?

In questi primi giorni di calciomercato non è solo il discorso su Mario Lemina a tenere banco in casa Juventus, ma anche quello relativo a Daniele Rugani. Dato per scontato l’arrivo di Mehdi Benatia dal Bayern Monaco con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 18 milioni di euro, il difensore ex Empoli verrà nuovamente declassato nelle gerarchie della difesa bianconera e stando alle indiscrezioni riportare dalla Gazzetta dello Sport, il classe ’94 non vuole perdere un altro anno nel ruolo di quinto centrale ed è pronto a lasciare la squadra pur di trovare maggior spazio in campo. La Roma resta alla finestra e, in caso di addio, metterà sul piatto 10 milioni di euro, ma la dirigenza di Corso Galileo Ferraris ha fatto sapere che il calciatore toscano verrà ceduto solo in prestito poichè Massimiliano Allegri crede molto nelle sue potenzialità e nel corso della stagione gli potrà tornare utile in diverse circostanze.

Leggi anche:  Fiorentina, a gennaio all-in su Caicedo per Prandelli

Calciomercato Juventus, pronta l’offerta per Marko Pjaca

Dopo aver rifiutato il trasferimento al Napoli, Marko Naletilic, agente di Marko Pjaca, ha dichiarato che il suo assistito preferisce Juve o Milan rispetto alla squadra di Sarri. Legato alla Dinamo Zagabria sino al 2019 dove guadagna 500mila kune a stagione (al cambio circa 70mila euro), il centrocampista classe ’95 può essere utilizzato come ala sinistra, ma sa destreggiarsi molto bene anche nella fascia destra o addirittura come trequartista; un vero e proprio “tuttofare” dell’area mediana del campo. L’offerta di Marotta e Paratici si aggirerebbe sui 16-18 milioni di euro, mentre la richiesta del club croato è di 20: la trattativa partirà a breve, ma occhio ai rossoneri che, forti dell’investimento della nuova società cinese che ne prenderà il controllo, potrebbero assicurarsi il talento della Nazionale biancorossa da un momento all’altro.

Leggi anche:  Juventus-Dybala: "É anche superfluo parlare di contratti per questa persona". La Joya è finita
  •   
  •  
  •  
  •