Calciomercato Milan: Arda Turan ultima tentazione

Pubblicato il autore: Pietro D'Alessandro Segui

arda_sì
Con il “Mudo” Vazquez ormai sbarcato a Siviglia, è sfumata l’ennesima trattativa di mercato in questa estate così complicata per la squadra rossonera. Eppure in tanti erano convinti che l’argentino, ormai ex Palermo, sarebbe stato molto utile al Milan di Montella: centrocampista dai piedi vellutati, capace di aprire gli spazi a favore dei compagni, di conquistare la superiorità numerica con il suo dribbling strettissimo e di concludere egli stesso a rete, Vazquez è stato nello scorso campionato, deludente per il Palermo, sempre uno dei migliori in campo. Anche la somma finale, con la quale il Siviglia se l’è accaparrato, 15 milioni di euro più bonus, sembrava ben sostenibile per le casse del Milan. Ma, evidentemente, Montella ha nel mirino altre alternative.

Calciomercato Milan: si tratta Arda Turan

Il centrocampista turco del Barcellona Arda Turan, come riferito nelle pagine del “Corriere dello Sport – Stadio”, sarebbe stato uno dei motivi che hanno spinto Adriano Galliani a recarsi in Spagna, dove ha ritrovato l’amico Ariedo Braida, responsabile per il mercato estero della squadra azulgrana. Arda Turan potrebbe essere la soluzione richiesta da Montella per coprire la fascia destra, ma sulle tracce dell’attaccante turco ci sarebbero diverse squadre europee, tra le quali l’Arsenal e il Chelsea, oltre alla Juventus. La base su cui trattare è attorno ai 25 milioni di euro.

Calciomercato Milan: altre trattative in Spagna

Galliani avrebbe chiesto a Braida anche informazioni su Cristian Tello, l’esterno spagnolo del ’91, che può giocare indifferentemente sia a destra sia a sinistra.
Dopo Barcellona, Galliani ha fatto tappa a Valencia, con lo scopo di chiudere con il Villareal per Musacchio. L’accordo con il giocatore c’è da tempo, con la società si vorrebbe concludere con 22-23 milioni di euro. Chiuso l’accordo, comunque, c’è da aspettare in ogni caso la firma definitiva sul contratto di cessione dell’80% della società al gruppo cinese. I dirigenti Fininvest e i rappresentanti del gruppo cinese Sal Galatioto e di Nicholas Gancikoff stanno cercando di accelerare per definire tutto all’inizio della prossima settimana. E solo allora, finalmente, si potrà cominciare a ricostruire il Milan.

  •   
  •  
  •  
  •