Calciomercato Milan: è Pavoletti il sostituto di Bacca. Spunta pure il nome di Tielemans

Pubblicato il autore: Pietro D'Alessandro Segui

Pavoletti 2
Continua incessante la ricerca degli elementi che possano permettere al Milan di ritornare ai fasti di un tempo. E mentre Mauro Tassotti saluta con più di un pizzico di nostalgia la società alla quale è stato legato per più di 35 anni, Vincenzino Montella sollecita l’arrivo di quei giocatori i cui nomi ha scritto a chiare lettere nel taccuino di Adriano Galliani. L’”Aeroplanino” sa che i suoi desideri si potranno realizzare presumibilmente solo dopo la firma all’accordo definitivo che consegnerà al gruppo cinese rappresentato da Sal Galatioto e da Nicholas Gancikoff l’80% del pacchetto azionario dell’AC Milan, ma intanto preme perché vengano bloccati quei giocatori su cui costruire il suo progetto. E le notizie sulle trattative con i cinesi lasciano spazio ad un cauto ottimismo, anche perché le ultime dichiarazioni di Mr Bee, che sembrava potessero rimettere tutto in discussione, non hanno avuto alcun effetto: le firme definitive dovrebbero essere apposte a giorni (si parla insistentemente del 15 luglio come data ultima) e sembra che in effetti questa data possa essere rispettata.

Calciomercato Milan: I quattro nomi fatti da Montella

Nell’edizione in edicola de “La Gazzetta dello Sport” sono riportati i nomi di tre giocatori fortemente richiesti da Montella e si parla pure di un “Mister X” che potrebbe arrivare se Carlos Bacca dovesse accasarsi con il West Ham.
Il nome in cima alla lista è quello di Mateo Musacchio, il forte difensore centrale in forza al Villareal. Argentino del ’90, Musacchio è la prima scelta di Montella per la retroguardia rossonera. Adattandosi bene a giocare anche da mediano, rispecchia le caratteristiche tecniche apprezzate dall’”Aeroplanino: difensore arcigno con i piedi buoni, capace di rilanciare immediatamente il gioco. Il Milan ha già raggiunto l’accordo con il giocatore e sta trattando con la società spagnola, alla quale avrebbe offerto 20 milioni di euro a fronte di una richiesta di 25-30 milioni di euro. Alternative a Musacchio, potrebbero essere Mustafi, il 24enne difensore tedesco del Valencia, o Arbeloa, 33enne difensore spagnolo svincolato dal Real Madrid.
Il secondo nome nella lista di Montella è quello del polacco Piotr Zielinski, 22enne centrocampista dell’Udinese e della nazionale polacca. Per Zielinski ci sarebbe già l’accordo con il presidente dei friulani Pozzo sulla base di 20 milioni di euro. Il terzo nome è quello del “Principito” Sosa, 31enne centrocampista argentino del Beşiktaş, apprezzato da Montella principalmente per sua capacità di verticalizzare velocemente il gioco. Sosa, in rotta con il Beşiktaş, ha dato la sua disponibilità al trasferimento, che potrebbe concretizzarsi sulla base di 3-4 milioni di euro.

Calciomercato Milan: Chi è il “Mister X”?

Il “Mister X”, di cui parla oggi “La Gazzetta dello Sport” dovrebbe essere Leonardo Pavoletti. L’attaccante 27enne del Genoa, reduce da un’ottima stagione disputata con i grifoni, potrebbe arrivare al Milan per una cifra di circa 18 milioni di euro e colmerebbe il vuoto lasciato dalla eventuale partenza di Carlos Bacca.
Ma “Mister X” potrebbe essere anche Yuri Tielemans, il giovanissimo (19 anni) centrocampista belga dell’Anderlecht, sul quale, secondo il “Corriere dello Sport”, ci sarebbe l’assalto del Milan. Tielemans è un talento puro, forte fisicamente e dotato di tecnica sopraffina, valutato 20 milioni di euro. Montella sarebbe felice dell’acquisto.

  •   
  •  
  •  
  •