Calciomercato Milan: rossoneri scatenati sul mercato

Pubblicato il autore: Collu Luca Segui

Calciomercato Milan: vicini Musacchio e Pjaca. Bacca vicino al West Ham

Calciomercato Milan
Calciomercato Milan.
I rossoneri, dopo che Berlusconi sembra ormai aver accettato l’offerta per la cessione del club ai cinesi, si sta dimostrando una delle società più attive sul mercato.
Infatti sia in fase di entrata che in uscita si stanno registrando tantissimi movimenti.
Adriano Galliani, che in questo mercato sarà affiancato da Gancikoff, ha iniziato varie trattative per rafforzare la rosa a disposizione, in vista della prossima stagione.
Sono varie le trattative in entrata in questo momento: Marko Pjaca, Musacchio, Kovacic, Borja Valero su tutti.
Per il talento croato il Milan ha offerto 22 milioni di euro più bonus, eguagliando la cifra richiesta dalla Dinamo Zagabria.
I rossoneri sono in vantaggio su tutti gli altri il club per l’ala, che potrebbe dire si già nella giornata odierna.
L’agente del calciatore Naletillic ha dichiarato: “Il Milan segue Pjaca ma sul giocatore ci sono anche grandi club europei. La compagine rossonera è nel mio cuore e con l’ad Galliani c’è un rapporto splendido iniziato nel 1986 visto che anche mio padre ha chiuso diverse operazioni col Milan. Il club di Berlusconi ha un piccolo vantaggio ma le parole le porta via il vento e per portarlo a Milano serviranno i soldi perchè la Dinamo Zagabria per un calciatore così importante chiede tanto”.
In difesa Musacchio sembra davvero essere vicino al club milanese.
Il Villareal chiede per il 25enne difensore centrale 20 milioni di euro, ma il Milan potrebbe riuscire a chiudere la trattativa per 10 milioni di euro più bonus.
Infatti, il nazionale argentino, va in scadenza di contratto a giugno 2018 e la società spagnola non vuole rischiare di perderlo a parametro 0 tra due anni, e non vorrebbe trattenere un giocatore scontento.
Musacchio diventerebbe il compagno di reparto di Alessio Romagnoli e i due formerebbero un reparto giovane e dotato di grande talento.
Il forte difensore è l’alternativa a Benatia.
Il giocatore ex Roma interessa tantissimo al club rossonero, ma la Juventus sembra ormai aver convinto il calciatore del Bayern Monaco a trasferirsi a Torino.
Vermalaen è l’altro nome che potrebbe considerare il Milan per affiancare il giovane Romagnoli.
Per il centrocampo, il neo-tecnico Vincenzo Montella, chiede un regista che aumenti la qualità del suo club.
Kovacic è il nome numero uno nel taccuino di Adriano Galliani, ma la trattativa risulta complicata e lunga.
Il Real Madrid chiede 28 milioni di euro, ed in questo momento non sembra intenzionato a trattare il prezzo.
I rossoneri vorrebbero portarlo in prestito a Milano con un diritto di riscatto fissato a 25 milioni di euro e i buoni rapporti tra i due club potrebbero favorire la trattativa, che comunque risulterà in salita.
Borja Valero, invece, è il giocatore preferito da Vincenzo Montella per il centrocampo rossonero.
Nella presentazione come nuovo allenatore, ha infatti dichiarato: “Non è vero che ho chiamato Borja Valero, è solo un pettegolezzo. Vanno scelti giocatori funzionali al progetto, se poi conoscono già il mio modo di lavorare e il mio gioco tanto meglio”.
Il regista spagnolo conosce bene il modulo tattico del tecnico e sarebbe sicuramente un profilo che accontenterebbe tutti a Milanello.
Sul fronte cessioni Bacca è ormai destinato alla cessione in Inghilterra.
Il West Ham ha offerto i 30 milioni richiesti dal club rossonero e ora la palla passa direttamente al giocatore.
Il colombiano sembra gradire il trasferimento in Premier League, e a giorni potrebbe arrivare l’ufficialità.

Leggi anche:  Fiorentina, a gennaio all-in su Caicedo per Prandelli
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: