Conte vuole Pellè al Chelsea, ufficiale l’acquisto di Batshuayi per i Blues

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

conte pellèAntonio Conte vuole Graziano Pellè con sè al Chelsea, secondo l’esperto di calciomercato di Sky Sport Gianluca Di Marzio, l’ormai ex c.t. azzurro vorrebbe il centravanti del Southampton a Londra. Conte stima molto Pellè, nonostante il rigore fallito contro la Germania, il neo allenatore del Chelsea apprezza molto l’attaccante salentino per le sue caratteristiche, perfette per il 3-5-2. Pellè ha il proprio contratto con il Southampton in scadenza nel 2017, quindi il Chelsea potrebbe prelevarlo senza spendere grosse cifre. Tra Conte e Pellè in nazionale si è creato un rapporto speciale, in azzurro il c.t. ha sempre puntato sull’ex Parma e Feyenoord, riponendo su di lui una fiducia pressoché incondizionata. Su Pellè c’è la concorrenza in Premier anche dell’Everton, allenato da quel Koeman che già lo ha avuto all’AZ di Alkmaar, al Feyenoord e proprio al Southampton. Anche il Milan aveva preso delle informazioni su Pellè, ma l’arrivo di Montella ha stoppato sul nascere una possibile trattativa. Il neo allenatore milanista predilige per il suo gioco attaccanti più mobili rispetto a Pellè, che potrebbe dunque restare in Premier League seguendo Conte al Chelsea. Intanto lo stesso Chelsea ha ufficializzato l’acquisto di Michy Batshuayi, prelevato dal Marsiglia per circa 40 milioni di euro. Classe ’93 Batshuayi arriva al Chelsea dopo aver realizzato 26 reti in 62 presenze in Ligue 1 con la maglia del Marsiglia e un gol realizzato a Euro 2016, agli ottavi contro l’Ungheria.

Leggi anche:  Ziliani scatenato: "Conte flop totale, sta rovinando l'Inter. É inetto e sadico"

Conte spinge anche per Candreva e Koulibaly

Antonio Conte ha già in mente altri possibili rinforzi per il suo Chelsea, continuando a pescare nel campionato italiano, interessano infatti  Candreva e Koulibaly. Su Candreva c’è forte la concorrenza dell’Inter, 25 milioni di euro la richiesta del presidente Lotito. Durante Euro 2016 Conte ha apprezzato ancor di più le qualità di Candreva, adattabile sulla fascia destra ai vari sistemi di gioco. In difesa Conte avrebbe fatto il nome di Koulibaly, il difensore del Napoli, al centro di tante polemiche per alcune dichiarazioni sue e del suo procuratore, che non sono piaciute per niente all’interno dell’ambiente partenopeo. Conte dopo qualche giorno di riposo, utili per assorbire la delusione del post Europeo, si tufferà anima e corpo nell’avventura al Chelsea, una squadra reduce da un’annata disastrosa, un po’ come la Nazionale Italiana del post Mondiale brasiliano.

  •   
  •  
  •  
  •