Icardi incedibile, ma se arrivasse una buona offerta…

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

icardi incedibileLa dirigenza nerazzurra ha dichiarato Icardi incedibile, ma le cose potrebbero cambiare in caso di un offerta sostanziosa da parte di grandi club europei che l’anno prossimo faranno la Champions, sia perché l’Inter incasserebbe una cifra sicuramente non trascurabile e sia per la volontà del calciatore che per quanto possa essere legato all’Inter di certo non trascurerebbe la partecipazione alla massima competizione europea. In via ufficiosa sembrerebbe che Tottenham e Atletico Madrid si stiano muovendo per l’argentino, ma è doveroso dire che nessuna offerta ufficiale c’è ancora stata per il calciatore, e quindi tutto rimane nei contatti tra i club e Icardi stesso, ovvero tra la moglie Wanda Nara e alcuni club europei come l’Atletico Madrid di Simeone, che se dovesse fallire l’assalto a Higuain concentrerebbe le proprie energie su Maurito, offrendo all’Inter ben 35 milioni di euro nonché 3,5 milioni a stagione al calciatore. La notizia nasce dal legame d’amicizia tra Wanda e Simeone, consolidato ai tempi di Catania, quando la bellissima show girl argentina era ancora la moglie di Maxi Lopez, attaccante a quel tempo del Cholo.

Icardi incedibile, ma il Tottenham ha pronti 45 milioni

Offerta da capogiro sembra essere quella messa sul piatto della bilancia dal Tottenham, che ha offerto all’entourage del calciatore interista 45 milioni per liberarlo dai nerazzurri. Si tratta di un’offerta galattica che difficilmente Thohir rifiuterà, visto anche l’enorme plusvalenza che genererebbe l’operazione e quindi il saldo attivo sul bilancio della società milanese.

Una terza proposta potrebbe arrivare dal Napoli, in caso di partenza di Higuain destinazioen Madrid (Atletico). Se i partenopei dovessero perdere la loro punta di diamante cercheranno di acquistare Icardi dall’Inter forti del lauto compenso che riceveranno per la vendita del loro attuale centravanti. La dirigenza napoletana sembra che abbia già testato il terreno con l’attaccante interista, che potrebbe cambiare maglia in virtù della partecipazione in Champions.

Icardi incedibile ma Mancini sonda il terreno per Dzeko

Il quotidiano bosniaco Sport.ba scrive che Roberto Mancini ed Edin Dzeko torneranno a lavorare assieme. L’ipotesi non è del tutto surreale, visto il legame che c’è tra i due e il desiderio del Mancio di tutelarsi in caso di perdita di Maurito. Mancini e Dzeko, che hanno fatto grandi cose assieme a Manchester potrebbero così riunirsi, la Roma è infatti disposta a privarsi del suo centravanti a titolo definitivo, l’affare potrebbe andare in porto, ma l’ago della bilancia rimane sempre Icardi.

  •   
  •  
  •  
  •