Il punto sul mercato della Juventus: acquisti e cessioni

Pubblicato il autore: Mattia Fumarola Segui

 

marotta (1)

Fonte: Direttacalcio24

Forse è anche inutile dirlo: finora il mercato bianconero è stato oggettivamente il più brillante della Serie A, soprattutto perché ancora una volta gli altri club della massima categoria italiana non si stanno dimostrando particolarmente competitivi. Tuttavia, è anche vero che adesso è un po’ troppo presto per arrivare a conclusioni affrettate, siamo ancora a poco più di metà luglio e fino alla fine di agosto potrebbero esserci numerosi stravolgimenti. Occupiamoci, dunque, di ciò che ormai è ufficiale, ovvero delle mosse di mercato già portate a termine sia in entrata che in uscita:

ACQUISTI: I nuovi grandi calciatori che sicuramente vestiranno la divisa bianconera in questa stagione sono, come ben sappiamo, Dani Alves, Pjanic, Pjaca, Benatia e, in maniera non ancora del tutto ufficiale, l’ex madridista Higuain. L’esterno destro brasiliano è arrivato a parametro zero dal Barcellona firmando un biennale fino al 30 giugno 2018, mentre alla Roma sono stati dati 32 milioni per il centrocampista bosniaco, il quale ha firmato un quinquennale da 4,5 milioni all’anno. Per quanto riguarda le grosse entrate più recenti, invece, il centrocampista croato è arrivato dalla Dinamo Zagabria per 23 milioni pagabili in due anni, con un contratto quinquennale di circa 2 milioni a stagione; mentre il centrale ex Roma e Bayern Monaco è giunto a Torino tramite un prestito di 2 milioni con diritto di riscatto fissato a 22. Decisamente più costoso è l’affare Higuain, che proprio stamattina ha effettuato le visite mediche a Madrid: l’attaccante argentino sembra ormai un nuovo innesto di Marotta e Paratici, i quali stanno per riuscire nel loro intento con una maxi-offerta di circa 94 milioni al Napoli.
Tra le altre entrate, inoltre, abbiamo i fine presito di Pinsoglio, Mattiello e Marrone rispettivamente da Livorno, Chievo e Verona, e l’acquisto del giovane ex Pescara Mandragora dal Genoa per 6 milioni in tre anni più altri 6 di bonus.

Leggi anche:  Paolo Ziliani contro Chiellini: "Perchè trascinarsi così penosamente a 36 anni suonati?"

CESSIONI: Decisamente più semplice e meno corposa è la questione relativa alle uscite, con Padoin venduto al Cagliari per 600 mila euro, Morata tornato al Real per un incasso netto (secondo quanto riportato dalla Juventus stessa) di quasi 20 milioni, Caceres che si è svincolato a fine giugno e Leali ceduto in prestito all’Olympiacos.

Tra le trattative ancora in corso restano, tuttavia, due altre importanti situazioni da definire in uscita: Pogba sembra ormai a un passo dallo United per 125 milioni alla Juve e un ricco contratto di 5 anni al calciatore; mentre Bonucci, fortemente voluto da Guardiola nel suo City, è sempre più propenso a rimanere un giocatore bianconero. Sul fronte entrate, invece, è molto vicino il brasiliano classe 96 Gabriel Barbosa (detto Gabigol) dal Santos e nelle ultime ore si parla anche di Rakitic, un altro centrocampista croato reduce dagli Europei come Pjaca che potrebbe arrivare dopo il possibile trasferimento di Pogba.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: