Juve, altri colpi: trattativa per Pjaca, Benatia pronto a sbarcare a Torino

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

 

pjacavisitemediche_6
Juve, scatta l’assalto a Marko Pjaca. Sono ore decisive per il futuro del talento croato e la Juve è in prima fila per assicurarselo. La nuova stagione è alle porte ed Allegri è in attesa di completare la rosa. Mercoledì prossimo (giorno del raduno a Vinovo) gli unici volti nuovi saranno quelli di Pjanic e Mandragora).

Ecco perchè Marotta e Paratici vogliono regalare ad Allegri altri colpi, magari da chiudere entro questa settimana.  In fin dei conti non è un mistero che alla Juve si lavori tutti insieme, con la società che segue attentamente le indicazioni del mister e tenta di accontentarlo in tutto e per tutto. Il nome di Pjaca è in cima alla lista della Juve, Allegri ha già dato il suo assenso. Per i bianconeri sarebbe il profilo ideale per sostituire Morata e Cuadrado nel ruolo di esterno offensivo. Il ragazzo si è messo in luce durante il recente Europeo in Francia e ha gli occhi di mezza Europa addosso.

Leggi anche:  Champions League, Juventus qualificata agli ottavi se... Ecco le combinazioni possibili

Il 21enne della Dinamo Zagabria può giocare ala destra o sinistra, o anche come seconda punta. Ma la Juve deve fare i conti con una concorrenza agguerrita. Su Pjaca ad esempio c’è anche il Milan, che ha superato l’offerta di 15 milioni più 3 di bonus dell’Inter. I rossoneri hanno già parlato con Pjaca e gli hanno comunicato che intendono renderlo parte integrante di un progetto giovane e ambizioso.  I rossoneri hanno trasmesso a Pjaca anche la fiducia del nuovo mister Montella. Galliani può anche vantare buoni rapporti con l’agente Naletilic. E attenzione anche al Napoli, che già in passato aveva dimostrato interesse per Pjaca. Tuttavia, per la Juve, l’avveraria da battere in questo caso sarebbe soprattutto il Milan. A breve i rossoneri formuleranno un’offerta che pareggerà quella tra i 17 e i 18 milioni della Juve. La Dinamo Zagabria, proprietaria del cartellino di Pjaca, intanto gongola e vede sempre più avvicinarsi il suo sogno di vendere il ragazzo ai 20 milioni richiesti inizialmente.

Leggi anche:  Fiorentina, a gennaio all-in su Caicedo per Prandelli

Qualora l’affare Pjaca per la Juve dovesse improvvisamente complicarsi, ecco che in attacco rimane sempre viva la pista Milik, il 22enne polacco è sempre nelle mire juventine, ora che Zaza è al centro di  numerose trattative di mercato che il prossimo anno pottrebbero vederlo anche lontano dalla Juve.

Intanto la Juve pensa a puntellare anche alla difesa. Mehdi Benatia è pronto a vestire la maglia bianconera. L’accordo col giocatore è stato raggiunto da tempo, quello con il Bayern potrebbe arrivare nelle prossime ore. Raggiunto un accordo sulla base di 18 milioni per l’operazione di prestito con obbligo di riscatto vincolato ad un certo numero di presenze. Benatia torna quindi in Italia dopo le esperienze con Roma e Udinese. Da segnalare che il suo arrivo potrebbe consigliare Rugani a valutare la possibilità di essere ceduto, con la Roma in pole position per assicurarselo.

Leggi anche:  Barcellona Milenkovic, sarebbe lui il sostituto di Piqué: lo spagnolo starà fuori sei mesi

Intanto la Juve procede spedita nella sua poderosa operazione di ulteriore rafforzamento della rosa. I dirigenti bianconeri stanno lavorando davvero bene, Allegri è molto soddisfatto della nuova Juve edizione 2016-2017 che sta per nascere. Già era forte, questa Juve. Ora Agnelli vuole farla invincibile. Gli avversari sono avvertiti.

  •   
  •  
  •  
  •