Juventus pigliatutto, Benatia arriva oggi … domani a chi tocca?

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Juventus pigliatutto, Benatia è il terzo acquisto di lusso dopo Pjanic e Dani Alves. Marotta, però, non vuole fermarsi qui.

mehdi-benatia-bayern-munchen_1s2ehmhfi1q6v1m931sefy74gf

Juventus pigliatutto, Benatia (in foto) atteso a Torino

Juventus pigliatutto, Benatia atteso a Torino nella giornata di oggi per le visite mediche di rito. Andiamo, però, per gradi; non è mai stato un segreto di stato che Mehdi Benatia piacesse alla Juventus anche se Beppe Marotta attendeva il momento giusto per passare all’attacco e chiudere l’operazione con il Bayern Monaco, facendo leva anche sulle volontà del difensore il quale ha sempre detto di gradire un eventuale ritorno in Italia.

Juventus pigliatutto, Benatia va a rinforzare la difesa

Juventus e Bayern Monaco hanno trovato l’accordo totale per il trasferimento del difensore marocchino, infatti la trattativa è stata conclusa sulla base di un prestito oneroso a 3 milioni di euro con un obbligo di riscatto fissato a 17 milioni, dunque un’affare da 20 milioni di euro, mentre Benatia firmerà un contratto di quattro anni a 3,2 milioni di euro a stagione.

Per Benatia si tratta di un ritorno in Italia, dopo la parentesi poco fortunata in Germania che lo ha visto spesso lontano dal terreno di gioco a causa di diverse noie fisiche che lo hanno perseguitato nel corso della sua esperienza bavarese; tuttavia le sue qualità non si discutono e sicuramente andrà a rinforzare il reparto arretrato che, dopo i saluti del jolly Caceres, può contare sui soli Bonucci, Barzagli, Chiellini e Rugani.

Juventus pigliatutto, Benatia ha scelto la Juventus

Sulle tracce di Mehdi Benatia non c’è stata solo la Juventus, infatti anche il Chelsea di Conte e la Roma di Spalletti hanno preso informazioni sul difensore con la speranza di poterlo tesserare per la prossima stagione. Smentite, invece, nella tarda serata di mercoledì, le voci che volevano anche il Milan sul difensore marocchino. Milan Channel, infatti, nel corso della trasmissione ha confermato il non interesse dei rossoneri per Benatia attribuendo il tutto a semplici voci di corridoio.
Tornaiamo, però, alla Juventus, perché Beppe Marotta ha portato a termine un vero e proprio colpo da maestro riuscendo a chiudere questa trattativa che porterà a Torino un altro grande colpo dopo quelli di Miralem Pjanic e Dani Alves, a dimostrazione che la Juventus non vuole più vincere solo in Italia ma ha seriamente intenzione di scalare l’Europa dopo che due stagioni fa ha cullato il sogno di alzare la Champions League.

Juventus pigliatutto, Benatia oggi … e domani?

I bianconeri non hanno alcuna intenzione di fermarsi ai tre super colpi, infatti, Beppe Marotta è sempre alla ricerca di un bomber da poter affiancare a Dybala e Mandzukic, considerando la quasi certa partenza di Zaza. Diversi sono i nomi sul taccuino del dirigente bianconero, da Gabigol a Cavani, passando per il sogno Higuain, anche se quest’ultimo è destinato a rimanere un sogno di mezz’estate a causa della clausola rescissoria troppo elevata. Oltre questi super bomber, non và comunque dimenticato che i bianconeri entro questo fine settimana potrebbero chiudere anche la trattativa che porterebbe in quel di Torino Marko Pjaca. Juventus e Dinamo Zagabria, infatti, sono in continuo contatto per provare a far combaciare tutti i punti che vacillano tra offerente e richiedente. Piccoli punti da limare che non dovrebbero compromettere la chiusura della trattativa.

  •   
  •  
  •  
  •