Juventus, Pjaca ha salutato i suoi tifosi. A breve la firma con i bianconeri

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

PJACAE’ durata sessantadue minuti la probabilissima ultima gara con la maglia della Dinamo Zagabria del trequartista croato Marko Pjaca. Da domani, o comunque al massimo fra qualche giorno, il talento inseguito da diverse settimane potrà firmare il contratto che lo legherà per le prossime stagioni con la Juventus.  L’ultima apparizione di Pjaca allo stadio Maksimir di Zagabria, nel derby contro la Lokomotiv, non sarà certamente ricordata per i numeri fatti vedere dal giovane campione ma per quanto accaduto proprio al minuto sessantadue. Richiamato in panchina dall’allenatore della Dinamo Zagabria Pjaca è stato salutato da tutto il pubblico presente con una standing ovation che ha tutto il sapore di un addio. Ad attendere Marko Pjaca c’è adesso la Juventus che è riuscita a superare sul filo di lana il Milan.

Il commento di Pjaca nel post partita contro la Lokomotiv Zagabria

“Grazie a tutti per la standing ovation, è stato uno dei momenti più belli della mia carriera, qualcosa che ricorderò”. Queste le poche parole che Pjaca ha scritto sul proprio profilo Facebook al termine della gara. Il futuro del giovane croato appare ormai tinto di bianconero ed il pubblico di casa ha voluto rendere il giusto commiato ad un campione che appare pronto a scoccare il grande salto.

La trattativa con la Juventus.

Il matrimonio tra Pjaca e la Juventus ormai è solo una questione di ore ma sulla sua celebrazione ormai non si hanno più dubbi. A confermare la scelta del giocatore è stato lo stesso agente del giocatore che ha escluso il possibile trasferimento del suo assisto al Milan, società che fino alla fine ha creduto di portare a casa la trattativa per il centrocampista. ” Anche il club rossonero gli ha fatto un’ottima impressione – ha detto il procuratore al Messaggero -. Pjaca ha parlato, dal vivo e via telefono, con Galliani. Per lui, è un top manager, ma il palcoscenico della Champions League si è rivelato fondamentale”.
Per chiudere l’operazione la Juventus deve superare due piccoli ostacoli che non sembrano in grado di far saltare il banco proprio sulla linea del traguardo. Il primo riguarda la cifra complessiva dell’operazione con la Dinamo che non vuole scendere sotto i 22 milioni di euro ed il secondo le modalità di pagamento con in bilico la soluzione unica o il pagamento in due tranche. Entrambi gli ostacoli, però, verranno superati e l’operazione potrebbe concludersi già nella giornata di oggi. Allegri attende Pjaca in Australia dove la Juventus disputerà tre gare amichevoli.

  •   
  •  
  •  
  •