Juventus, su Pogba: Mourinho frena, ma…

Pubblicato il autore: stefania.accosa Segui
Paul Pogba con la maglia della Juventus

Paul Pogba con la maglia della Juventus

La Juventus si è dimostrata sicuramente la squadra italiana più attiva sul mercato, ma “l’affaire” Pogba sta frenando diverse operazioni. Il Machester United non si nasconde più, la prima offerta ufficiale è già giunta in via Galileo Ferraris, dove ora si cerca di far salire il prezzo fino a quota 120 milioni. Nella trattativa in corso vi è però un nodo da risolvere: la percentuale (sostanziosa) da destinare a Mino Raiola, procuratore del francese. Nessuno dei due club avrebbe infatti l’intenzione di farsene carico.
Intanto su Sky Sport Uk José Mourinho sembra “frenare” l’entusiasmo che aveva contraddistinto una sua precedente intervista: alludendo sempre a Paul Pogba, lo Special One avrebbe affermato che: «Non abbiamo intenzione di essere nelle mani di un club che potrebbe vendere e forse non vende. Ci serve un quarto giocatore con determinate caratteristiche, ma non sarebbe una sorpresa se arrivasse un altro». Che sia un depistaggio? Sembrerebbe proprio di sì, d’altronde Raiola ha addirittura raggiunto Paul a Miami per limare i dettagli del contratto che lo legherebbe ai Red Devils (la cifra si aggirerebbe intorno ai 20 milioni di ingaggio l’anno).
Intanto Allegri a Melbourne non ha voglia di affrontare l’annoso argomento, liquidando così le insistenti domande: «Pogba è ancora un giocatore della Juventus, però ripeto il mercato è sempre aperto e la società è vigile». La sensazione è che l’affare si farà. È solo questione di capire quando. Il problema è il seguente: finché i bianconeri non avranno la certezza della partenza di Pogba, unitamente al raggiungimento di un accordo economico con il Manchester, non possono più effettuare operazioni dispendiose sul mercato. Dopo le difficoltà riscontrate con De Laurentis in merito al sogno proibito Higuain (raggiungibile solo previo pagamento della clausola), la Juventus si guarda intorno in cerca di alternative. La società torinese sembra più decisa che mai a puntare su Gabigol. Il talento brasiliano in forza al Santos piace eccome, ma anche in questo caso la trattativa prosegue a oltranza, mentre l’altro obiettivo Gomes sarebbe destinato a vestire la maglia del Barcellona. Certo che con l’arrivo nelle casse bianconere di 100 e passa milioni di euro…sarebbe davvero tutta un’altra storia.

Leggi anche:  Juventus, Ronaldo a riposo: non convocato per Benevento
  •   
  •  
  •  
  •