Lazio: rissa Keita-Lulic (VIDEO). L’ex Barcellona vicino alla cessione

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui

Keita-Baldé-Diao

Lazio: Rissa Keita-Lulic

Caos in casa bianco-celeste. Ieri pomeriggio, durante l’allenamento della squadra, c’è stato un duro faccia a faccia tra Keita e Lulic. Il senegalese è entrato da tergo sul bosniaco, si dice per vendicare un precedente fallo di Lulic sul nuovo arrivato Lukaku. Si è arrivati alle mani e solo l’intervento di Peruzzi(nuovo manager del club) ha evitato che le cose degenerassero. Le telecamere della tv ufficiale della Lazio, involontariamente,  hanno filmato tutto e il video sta circolando in rete, divenendo virale. L’attaccante scuola Barca, oggi non si è presentato a Formello per l’allenamento mattutino. Il giovane 21enne, avrebbe deciso insieme alla società di cambiare aria. Già da tempo Keita, aveva manifestato riserve sulla sua permanenza a Roma e ora le voci di un suo addio si sono intensificate. Il club più interessato a Keita è il Monaco. Per ora il calciatore e Lotito non confermano ma già l’assenza del talento africano nella prima settimana del ritiro, non lascia ben sperare. 

Leggi anche:  Donnarumma-Psg: è quasi fatta

Angelo Peruzzi nuovo club manager

Il presidente Lotito, invece, ha presentato Angelo Peruzzi. Ecco cosa ha detto il patron sull’arrivo del nuovo club manager : “Angelo darà un apporto fondamentale per la società alla luce dell’iniziativa che ho intrapreso di ristrutturare la Lazio con persone che hanno fatto la storia. Le sue qualità serviranno per incrementare certe aree per raggiungere determinati obiettivi sportivi: farà da raccordo tra l’allenatore, la squadra e la società, ma sarà importante anche all’esterno. Trova una Lazio in una situazione negativa dal punto di vista emozionale, ma una Lazio più organizzata dal punto di vista sostanziale e strutturale”. Queste invece alcune dichiarazioni di Peruzzi:”Non ho la bacchetta magica: nel calcio bisogna essere delle persone serie e fare il proprio lavoro. Non risolverò io i problemi: non posso dire a un tifoso che cos’è la Lazio, ma sono a disposizione di tutti. Inzaghi? L’ho visto molto convinto: ho assistito a tre allenamenti, ma l’ho visto sul pezzo. Alla squadra invece ho detto che esigo rispetto delle regole, come io porterò rispetto a loro. Se siamo qua a risolvere i loro problemi, loro devono dare il massimo non solo in partita ma anche negli allenamenti e negli atteggiamenti”. L’ex portiere ha commentato l’episodio legato a Keita: “E’ una cosa che non si dovrebbe mai fare, ma succede in tutti i ritiri che due ragazzi esagerino. Per me l’episodio è finito lì“. Qui è possibile vedere il video della rissa Keita-Lulic.

Leggi anche:  Il pacchetto difensivo per l'Inter di Inzaghi è quasi pronto

Il mercato della Lazio

Per la società laziale continua il mercato in entrata. Dopo gli acquisti di Lukaku e Immobile, ecco un nuovo nome per il centrocampo. Stiamo parlando di Thauvin. Il giocatore sostituirebbe Antonio Candreva, prossimo affare dell’Inter. Florin Thauvin vanta una vittoria nel Mondiale under 20 del 2013 con la Nazionale francese, insieme a Pogba e Kondogbia. Intanto il difensore brasiliano Wallace, comprato per 8 milioni dallo Sporting Braga ha svolto le visite mediche e firmerà a breve con la Lazio. Prossimo anche l’arrivo di Rodrigo Caio. Per il centrocampista in vetrina alle Olimpiadi, paragonato a Busquets, mancano solo pochi dettagli per la chiusura dell’affare.

  •   
  •  
  •  
  •