Mancini, aria d’addio. Il tecnico deluso dall’incontro con Thohir medita le dimissioni

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

 Volto tirato e pochissima voglia di parlare. E’ apparso in questo modo al termine della gara contro il Paris Saint Germain il tecnico dell’Inter Roberto Mancini. Non è stata la sconfitta contro i parigini, però, a deludere il tecnico nerazzurro quanto l’incontro avuto con il presidente dell’Inter Erick Thohir. Un faccia a faccia che non ha riportato il sereno tra Mancini e l’Inter. E adesso l’ipotesi di un addio del tecnico di Jesi appare sempre più probabile.

La delusione di Mancini

La frattura tra Mancini e l’Inter sembra ormai insanabile.  L’allenatore negli ultimi giorni, anche a seguito dell’incontro avuto  con Thohir , ha capito che la posizione della nuova proprietà non collima con quelli che sono le sue aspettative ed aspirazioni. E’ stato proprio Thohir ad anticipare a Mancini la posizione della proprietà cinese di Suning, ancor prima dell’incontro che avverrà tra martedì e mercoledì proprio tra l’allenatore e la nuova proprietà. Un incontro, quello, che potrebbe essere quello del definitivo addio. Mancini  ha capito che il club non è intenzionato a rinnovargli il contratto, che non sono previsti investimenti importanti sul mercato da tempo richiesti dallo stesso tecnico e che addirittura c’è il rischio di perdere anche alcuni pezzi pregiati della squadra, in particolare Icardi sempre più corteggiato dal Napoli. Questa serie di fattori avrebbero spinto Mancini a prendere una irreversibile decisione e cioè quella di abbandonare la guida dell’Inter. Una decisione che addirittura potrebbe essere annunciata senza neppure aspettare martedì.  Alla finestra, in caso di rivoluzione tecnica, vi sono Prandelli, De Boer e Bielsa con gli ultimi due che sembrano partire favoriti nella corsa al possibile dopo Mancini.
Le dichiarazioni del tecnico nerazzurro nel post gara con il Paris Saint – Germain testimoniano la tensione presente in questi ultimi giorni nel rapporto tra società e Mancini.

Le dichiarazioni dell’allenatore dell’Inter Roberto Mancini.

“Non c’è nulla da chiarire in merito ( sull’incontro con Thohir ndr) . La situazione è normale, come due giorni fa. Non è cambiato nulla, vedremo nei prossimi giorni. Icardi incedibile? Bisogna chiederlo al presidente. Candreva per completare la rosa? Anche questa è una domanda che dovete fare al presidente”.

 

  •   
  •  
  •  
  •