Manolas,il rinnovo si fa duro. In agguato il Chelsea di Conte

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Lavori in corso nella difesa della Roma. La società giallorossa è impegnata in questi giorni in diverse trattative relative al reparto arretrato, alcune delle quali già concluse ( come quella relativa all’acquisto di Juan Jesus dall’Inter) ed altre in via di definizione ( Nacho dal Real Madrid). Ma i pensieri della dirigenza della Roma non sono tutti rivolti ai possibili nuovi arrivi nella rosa a disposizione di mister Luciano Spalletti ma sono rivolti anche a qualche situazione delicata che si sta registrando relativamente ad alcuni giocatori facenti parte della rosa giallorossa. Stiamo parlando di Kostas Manolas. Il difensore greco, corteggiato da diversi club inglesi,   non è ancora riuscito a raggiungere l’accordo con la Roma per il rinnovo del suo contratto. Questa situazione sta mettendo in subbuglio la tranquillità della Roma che non può permettersi di correre il rischio di perdere uno dei suoi migliori giocatori.  Tra le parti ancora non si è arrivati ad una vera e propria rottura anche se le parole dell’agente del giocatore non fanno ben sperare i tifosi giallorossi. ” Confermo che ancora non c’e un accordo per il rinnovo del contratto – ha dichiarato Ioannis Evangelopoulos – e non credo sia possibile che verrà raggiunto nelle prossime settimane”.
La vicenda Manolas sembra ricalcare quella vissuta qualche stagione fa con Benatia. Il greco è legato alla Roma con un contratto che scadrà nel 2019 . Manolas per rinnovare il contratto chiede tanti soldi, quelli che gli offrono i club di Premier pronti a ricoprirlo di sterline (almeno 4 milioni netti a stagione) ,,mentre la Roma risponde per il momento  con una proposta di adeguamento all’attuale stipendio da circa un milione e mezzo offrendo massimo due milioni, oltre vari bonus. La Roma non può permettersi di fare le barricate con il giocatore anche perchè in caso di cessione del greco in questa sessione di mercato la società gialorossa sarebbe costretta a girare all’Olympiakos, ex club di Manolas, il 50% del ricavato della vendita del giocatore. Questa clausola scadrà il prossimo primo settembre. Ecco perchè è più facile pensare che, in caso di mancato accordo per il rinnovo del contratto, le strade di Manolas e della Roma potranno separarsi la prossima estate. Ma in agguato rimane il Chelsea di mister Antonio Conte che vorrebbe portare subito il giocatore a Londra mettendo sul piatto un’offerta di tanti milioni di euro.

  •   
  •  
  •  
  •