Mercato Avellino: Dezi primo obiettivo per il centrocampo

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

Mercato Avellino che entra nel vivo: Dopo Verde potrebbe arrivare anche Dezi a centrocampo.
dezi_jacopo-938x535
Non conoscono sosta le operazioni di mercato dei biancoverdi che continuano a essere al centro di diverse trattative con le principali squadre italiane. Dalla Roma è arrivato in prestito Daniele Verde, attaccante esterno classe ’96, dall’Inter il difensore Isaac Donkor, nato nel ’95, mentre dal Napoli potrebbe arrivare Jacopo Dezi centrocampista classe ’92. Proprio su quest’ultimo si stanno concentrando le forze della società irpina che vuole regalare al proprio tecnico un altro elemento importante. Dopo l’addio di Mariano Arini, bandiera dell’Avellino, trasferitosi alla Spal, Taccone e il ds De Vito stanno stringendo i tempi per riempire il vuoto in mezzo al campo lasciato dallo stesso Arini. Dezi piace molto a De Vito che ha cercato più volte di portarlo in biancoverde. Questa sembra la volta buona, sia perchè Dezi troverebbe continuità nel progetto giovani dell’Avellino di Toscano, sia perchè la destinazione sembra essere molto gradita dal calciatore. Lui, napoletano, ha concluso, tra alti e bassi, la scorsa stagione con la casacca del Bari. Con i galletti ha collezionato 15 presenze e messo a segno la bellezza di 5 gol. Decisamente un buon risultato viste le poche possibilità avute. Per sbloccare la trattativa, però, bisogna convincere il Napoli che è comunque convinto di girarlo in prestito per un altro anno. Le offerte per Dezi non mancano, bisognerà quindi aspettare che le società, il procuratore e lo stesso calciatore, facciano le giuste valutazioni.

Mercato Avellino: se salta Dezi pronto il Piano B

Intanto l’Avellino non resta a guardare. Il piano b si chiama Alessandro Deiola. Il centrocampista del Cagliari piace tantissimo al mister dei biancoverdi Mimmo Toscano, ma la situazione sembra essere ben più complicata in quanto il tecnico del Cagliari, Massimo Rastelli, crede molto nel giovanissimo Deiola. Autore di una grandissima stagione, il centrocampista è stato spesso utilizzato da Rastelli nonostante l’esordio in B e la giovane età. Lui, Deiola, si è sempre fatto trovare pronto. Già da questo inizio di preparazione, inoltre, sembra essere tra quelli più in forma. La trattativa potrebbe sbloccarsi, ancora però con un prestito, nel caso la società sarda decida di volerlo mandare a giocare con continuità e Avellino potrebbe essere una valida possibilità dati, anche, i buoni rapporti tra le due società.
Mercato Avellino che, dunque, non conosce sosta vista anche la velocità con cui si rinforzano le avversarie. Intanto, questa sera, verrà presentata la squadra presso il Campo Coni di Avellino in occasione della III Edizione della festa del Lupo, occasione utile per ascoltare, tra l’altro, quelli che saranno i futuri obiettivi della società per la prossima stagione di Serie B. Nel caso si parlasse di campionato di vertice, Taccone e soci si troverebbero, in un certo senso, costretti a operare concretamente sul mercato per mantere la parola data. In ogni caso, l’ambiente è carico e si aspetta molto dalla nuova sfida intrapresa dai biancoverdi guidati da Toscano. Squadra giovane e svecchiata in alcuni reparti, molti addii importanti, ma tante altre le certezze. Insomma, l’Avellino dei giovani è pronta a stupire tifosi e appassionati.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: