Mercato Milan: chi è Nicholas Gancikoff, l’uomo nuovo del mercato rossonero, finisce il regno di Galliani?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
mercato milan

Nicholas Gancikoff, futuro ad del Milan

Mercato Milan:” Da oggi ogni operazione di mercato Milan sarà condivisa con Gancikoff, se non saremo d’accordo entrambi su un giocatore, andremo su un altro obiettivo”, queste le parole di Adriano Galliani pronunciate a casa Milan durante la presentazione di Vincenzo Montella. Ma chi è veramente Nicholas Gancikoff, l’uomo di fiducia dei cinesi che si occuperò del Mercato Milan nelle prossime settimane? Nato nel 1974, ha studiato all’Università di Oxford e alla Columbia School of Business, Gancikoff  è specializzato in Finanza, Real Estate e tecniche legate allo sport financing. Il suo non è un nome conosciuto in Italia perché ha maturato esperienza lavorativa tra Londra e New York, soprattutto nel settore del private equity. Gancikoff ha lavorato con Sal Galatioto, ex banchiere della Lehman Brothers e ora intermediario nelle trattative tra i cinesi e i proprietari del Milan.  Gancikoff è uno dei leader, in Italia, della consulenza per i club in materia di realizzazione di nuovi stadi Gancikoff vanta, tra gli altri clienti, Inter, Sampdoria, Genoa, Bologna e Atalanta. Con questi ha dato inizio a progetti che dovrebbero colmare il gap con l’Inghilterra”. Gli affari di Gancikoff spaziano dalla moda allo sport, passando per l’energia rinnovabile. Gancikoff è proprietario della società di consulenza del settore sportivo Sports Investment Group: Lavoriamo con i nostri clienti/partner per creare valore attraverso lo sviluppo e la costruzione di grandi impianti sportivi e progetti di infrastrutture (stadi e arene); fusioni e acquisizioni; ottimizzazione e realizzazione del valore delle attività sportive esistenti; identificazione di partner azionari e strategici; consulenza ai governi locali e nazionali sulla privatizzazione di impianti sportivi”. Gancikoff è stato anche consulente della società di abbigliamento Babylon srl. Dal 2010 Gancikoff è Chief Investment Officer della Solar Investment Group una società che si occupa di energie rinnovabili e dotata di un complesso di impianti, presenti in 15 paesi, dal valore totale di più di due miliardi di euroOltre allo sport, che ha trasformato in un business, Gancikoff è anche un appassionato di macchine d’epoca. L’imprenditore ha anche dedizione per l’insegnamento: ha tenuto un corso del master della Fifa (che costa 25mila franchi svizzeri) sulla finanza nel mondo dello sport. Ora Gancikoff affiancherà Galliani nella conduzione del mercato Milan, dopo il closing di settembre con i cinesi dovrebbe diventare lui l’unico amministratore delegato rossonero, con Galliani che avrebbe un nuovo ruolo nella gestione sportiva del mercato Milan.

Mercato Milan: Montella”Borja Valero mi piace, ma non l’ho chiamato”

Durante la sua presentazione ufficiale Vincenzo Montella ha parlato dei possibili nuovi acquisti rossoneri, su Borja Valero:” Non l’ho chiamato, non ho chiamato nessuno, ma è chiaro che sarebbe bello avere giocatori dal mercato Milan che già conoscono il mio metodo di allenamento, detto questo Borja Valero mi piace.” Sui giocatori già presenti nella rosa rossonera Montella si è soffermato su Niang:Mi piace, è ancora molto giovane, ma può dare molto di più dentro e fuori dal campo, sarà un piacere allenarlo”. Parole dolci per il bad boy francese, che in qualche modo lo tolgono dal mercato Milan, anche se Everton e Leicester continuano a monitorare la situazione del giocatore ex di Caen e Montpellier.

  •   
  •  
  •  
  •