Mercato Milan, la situazione

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
mercato milan

Milan tra sogno e realtà (fonte magliarossonera.it)

Il cantiere Milan riparte dalla cessione in fieri da Berlusconi al gruppo cinese di mister Wu e dalla scelta di Montella per la panchina. Proprio la mancata conclusione dell’affare tiene in stallo il mercato rossonero e la cosa preoccupa Montella e i tifosi. L’obiettivo è quello solito del Milan, fare risultati attraverso il gioco ma la ricostruzione non è facile visto l’incerta gestione degli ultimi anni. Inoltre è diminuita molto la capacità attrattiva del club senza Europa. Mancano il dinamismo, l’abilità e i soldi di Berlusconi con un Galliani che gira a vuoto su molti tavoli del mercato. Pjaca ha preferito la Juve, Arbeloa e Turan sono sfumati, su Musacchio del Villarreal ci sono molte incertezze. Inoltre c’è la grana Bacca che ha rifiutato l’Aston Villa che offriva 30 milioni e ora tiene bloccato il mercato rossonero. Ma la partenza di Higuain apre una prospettiva Napoli che potrebbe risultare interessante. Rimangono aperte le trattative anche per Zielinski con l’Udinese e Kovacic col Real Madrid. Il club ha lasciato partire Balotelli per fine prestito e, per fine contratto, Mexes, Alex e Boateng con l’obiettivo di svecchiare. Montella riparte da Donnarumma, Rognagnoli, De Sciglio (rigenerato dall’europeo), Bonaventura, Kucka e Niang. Il resto è da definire visto che finora, oltre ai ritorni di Paletta e Suso, l’unico acquisto è stato quello del capocannoniere di B Lapadula, pagato 10 milioni. Ma servono ancora almeno 2-3 titolari di peso. Uno potrebbe essere Cuadrado se Conte deciderà di poterne fare a meno. Montella ne farebbe il perno del gioco con le sue accelerazioni devastanti. In difesa potrebbe arrivare Caceres che ha dichiarato pubblicamente che non andrà alla Roma.

Mercato Milan, come giocherebbero oggi i Rossoneri

La Formazione oggi (4-3-3): Donnarumma, Abate, PALETTA, Romagnoli, De Sciglio, Kucka, Montolivo, Bertolacci, Niang, Bacca, Bonaventura. All.: MONTELLA.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: