Mercato Milan, la situazione

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui
mercato milan

Milan tra sogno e realtà (fonte magliarossonera.it)

Il cantiere Milan riparte dalla cessione in fieri da Berlusconi al gruppo cinese di mister Wu e dalla scelta di Montella per la panchina. Proprio la mancata conclusione dell’affare tiene in stallo il mercato rossonero e la cosa preoccupa Montella e i tifosi. L’obiettivo è quello solito del Milan, fare risultati attraverso il gioco ma la ricostruzione non è facile visto l’incerta gestione degli ultimi anni. Inoltre è diminuita molto la capacità attrattiva del club senza Europa. Mancano il dinamismo, l’abilità e i soldi di Berlusconi con un Galliani che gira a vuoto su molti tavoli del mercato. Pjaca ha preferito la Juve, Arbeloa e Turan sono sfumati, su Musacchio del Villarreal ci sono molte incertezze. Inoltre c’è la grana Bacca che ha rifiutato l’Aston Villa che offriva 30 milioni e ora tiene bloccato il mercato rossonero. Ma la partenza di Higuain apre una prospettiva Napoli che potrebbe risultare interessante. Rimangono aperte le trattative anche per Zielinski con l’Udinese e Kovacic col Real Madrid. Il club ha lasciato partire Balotelli per fine prestito e, per fine contratto, Mexes, Alex e Boateng con l’obiettivo di svecchiare. Montella riparte da Donnarumma, Rognagnoli, De Sciglio (rigenerato dall’europeo), Bonaventura, Kucka e Niang. Il resto è da definire visto che finora, oltre ai ritorni di Paletta e Suso, l’unico acquisto è stato quello del capocannoniere di B Lapadula, pagato 10 milioni. Ma servono ancora almeno 2-3 titolari di peso. Uno potrebbe essere Cuadrado se Conte deciderà di poterne fare a meno. Montella ne farebbe il perno del gioco con le sue accelerazioni devastanti. In difesa potrebbe arrivare Caceres che ha dichiarato pubblicamente che non andrà alla Roma.

Leggi anche:  Beppe Bergomi su Conte: "Protesta giusta, c'era un espulsione. Al Milan mancavano tanti giocatori..."

Mercato Milan, come giocherebbero oggi i Rossoneri

La Formazione oggi (4-3-3): Donnarumma, Abate, PALETTA, Romagnoli, De Sciglio, Kucka, Montolivo, Bertolacci, Niang, Bacca, Bonaventura. All.: MONTELLA.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: