Mercato Milan: ormai comanda Gancikoff!

Pubblicato il autore: Pietro D'Alessandro Segui

Nicholas-Gancikoff formiche.net Foto formiche.net

Mentre la firma sul preliminare dell’accordo, che sancirà l’acquisto dell’intero pacchetto azionario dell’AC Milan da parte della cordata cinese di cui fanno parte Sonny Wu e Steven Zheng, slitta ancora, sembrano assodate l’uscita dalla stanza dei bottoni della società rossonera di Adriano Galliani e la contemporanea entrata di Nicholas Gancikoff, advisor. insieme a Sal Galatioto, del gruppo asiatico.
Sono queste le indiscrezioni che rivela oggi il “Corriere dello Sport – Stadio”.
E la notizia accresce le preoccupazioni dei tifosi milanisti, perché sancisce il blocco del mercato che avrebbe dovuto rilanciare la squadra. Infatti, a parte la disponibilità estremamente ridotta in termini economici, qualunque movimento oggi vedrebbe il veto immediato di uno dei due Solo dopo la firma del preliminare, Nicholas Gancikoff avrà via libera di operare senza veti.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Milan-Fiorentina: streaming e diretta tv

Mercato Milan: le ultimissime

Le notizie, poco confortanti, sull’importo pari a 15 milioni di euro immediatamente disponibile, alla firma dell’accordo preliminare, per la campagna acquisti, non consentono ottimismo alcuno in merito. Tanto è vero che le ultime voci vedono l’interesse solo verso giocatori svincolati, come lo spagnolo Arbeloa e l’uruguaiono Caceres, entrambi difensori dalle caratteristiche simili, capaci di giocare centrali o esterni.
Le eventuali alternative agli svincolati, prima di essere prese in considerazione, hanno bisogno della cessione di Bacca, che potrebbe arricchire le risorse da destinare al mercato di 30 milioni di euro. Ma è questa una trattativa complicata dai rifiuti del giocatore prima al West Ham, poi al Barcellona. Bacca avrebbe più volte manifestato la preferenza per il Paris Saint Germain del suo ex allenatore al Siviglia, Unai Emery, ma il suo volere è ostacolato dall’impossibilità, secondo le norme vigenti, di tesserare un altro extracomunitario da parte del club parigino.
E allora tutto è fermo in Casa Milan, mentre il mercato è in fermento, per la frustrazione dei tifosi rossoneri, per l’ultimo colpo della Juventus, che ha strappato Higuain al Napoli. Ma lì è tutta un’altra storia!

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: