Mercato Premier League, follie per Messi, Pogba e Bonucci

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Mercato Premier League, Pogba e Messi

Mercato Premier League, secondo i tabloid britannici le due squadre di Manchester e il Chelsea pronte a fare follie per Messi, Pogba e Bonucci

La stampa britannica, anche questa mattina, rilancia notizie di certo poco gradite ai tifosi della Juventus e del Barcellona, nel calderone del Mercato Premier League, infatti, sono pronti a fare follie per assicurare al pubblico di casa i migliori attori disponibili su piazza. Vediamo il dettaglio. Nel mirino delle due squadre di Manchester sono finiti Paul Pogba e Leonardo Bonucci. Per il cartellino del francese, secondo quanto scrive il “Daily Mirror“, negli uffici del Manchester United è pronta, e sarà presentata al termine di Euro 2016, una proposta esosa da inviare ai dirigenti bianconeri. Per arrivare a Pogba e battere la concorrenza di Real Madrid e Chelsea il club allenato da Mourinho sarebbe pronto a offrire ben 100 milioni di sterline, ovvero circa 116 milioni di euro. Al calciatore, invece, secondo quanto riporta il “Mirror”, andrebbero 300 mila sterline a settimana, pari a circa un milione e mezzo di euro al mese.”The Guardian“, invece, conferma che il Manchester City è sempre più in prima fila per acquistare Leonardo Bonucci. Un’operazione importante: costo presunto del cartellino del difensore azzurro 51 milioni di sterline, ovvero 60 milioni di euro. Pep Guardiola, l’allenatore del City, è da sempre un ammiratore di Bonucci, non a caso prima della gara fra Bayern Monaco e Juventus di Champions League lo ha definito “uno dei difensori più forti al mondo“.

Mercato Premier League, la corte di Abramovich per Messi

“The Sun” dal canto suo rilancia una suggestiva idea: Leo Messi flirta con il Chelsea. Secondo il tabloid britannico l’asso argentino potrebbe lasciare il Barcellona e pochissimi, anzi forse solo uno, possono permettersi il fuoriclasse mancino. Il nome ovviamente è quello dell’imprenditore russo Roman Abramovich, proprietario del club londinese, che dieci giorni addietro avrebbe incontrato il padre di Messi, Jorge Horacio, che è anche l’agente del calciatore, per fare un primo sondaggio. Sul “The Sun” si leggono anche alcune cifre: per l’argentino sarebbe pronto un contratto da circa 800 mila sterline a settimana, pari a 936 mila euro, ovvero qualcosa come 3 milioni e 700 mila euro al mese. Secondo quanto rivelato dal tabloid specializzato nel Mercato Premier League il proprietario dei Blues avrebbe incontrato sul suo mega yacht il papà del numero 10 del Barcellona, quando non era ancora arrivata la sentenza per frode fiscale che ha condannato i Messi a 21 mesi di carcere e a pagare una multa di oltre 4 milioni di euro. Il Barcellona, dopo la sentenza, ha immediatamente rilasciato una dichiarazione sostenendo il giocatore, ma Messi è convinto che in questa situazione il club avrebbe dovuto farsi sentire più vicino a lui e alla sua famiglia. L’incontro, secondo la ricostruzione del tabloid inglese, sarebbe avvenuto una decina di giorni fa sullo yacht Eclipse, per sondarne la disponibilità a un trasferimento. Una mission che resta comunque molto difficile visto che Messi ha una clausola rescissoria da 250 milioni di euro da versare al giocatore, ma nel caso in cui il giocatore decidesse di lasciare la Spagna, il Chelsea sarebbe in pole e il mercato Premier League di colpo accenderebbe i fuochi di artificio.

  •   
  •  
  •  
  •