Ecco Simone Palombi, la nuova punta della Ternana

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Mercato Ternana Simone PalombiNel bel mezzo della tempesta perfetta che, per via della dimissioni di Capizzi, si è abbattuta sulla Ternana, il direttore sportivo delle Fere, Fabrizio Larini, piazza un nuovo colpo a sorpresa. Si tratta di Simone Palombi, giovane punta della Lazio Primavera, che approderà formalmente a Terni nelle prossime 24-48 ore. La faccenda interessante  è che appena 24 ore fa il DS Rossoverde aveva dichiarato che in questi giorni non erano previsti nuovi acquisti. Piccola bugia a fin di bene, detto ma non fatto ed ecco arrivare Palombi.

Mercato Ternana Simone Palombi approda a Terni

Scopriamo insieme chi è il nuovo giocatore della Ternana. Simone Palombi è nato a Tivoli il 23 Aprile 1996, è un esterno di attacco, gioca prevalentemente a sinistra, ma si disimpegna molto bene anche come centravanti. Come suggerisce l’autorevole laziowiki: “Prodotto del vivaio della Lazio, si mette in evidenza come cannoniere nei vari campionati giovanili a cui prende parte. 35 le reti realizzate con i Giovanissimi Provinciali, 16 con i Giovanissimi Nazionali, 22 con gli Allievi fascia B élite e 20 con gli Allievi Nazionali nella stagione 2012-13″. Nel 2013-14 entra a far parte in pianta stabile della Primavera della Lazio. E’ un annata particolare per i giovani Biancoazzurri perché sulla panchina si succedono Bollini e Simone Inzaghi, ma la squadra non ne risente, vince il Girone e approda ai playoff, dove viene eliminata in Semifinale, ma si consola con la vittoria della Coppa Italia Primavera, trofeo che la Società di Lotito non vinceva da 35 anni. Palombi gioca in totale 23 partite e segna 11 gol in Campionato a cui aggiunge 3 presenze in Coppa. L’anno successivo, il 2014-2015, è quello della consacrazione. Simone Palombi è titolare fisso della squadra che arriverà fino alla finale di Campionato (persa ai rigori con il Torino), giocherà 31 partite realizzando 20 reti. Palombi è protagonista anche della cavalcata vincente che porta la Lazio a bissare il successo in Coppa Italia e, ad aggiudicarsi la  prima Supercoppa Primavera della storia della Lazio.  La scorsa stagione Palombi segna ancora a raffica, 19 gol in 19 partite che gli valgono diverse convocazioni con la prima squadra (sarà in Panchina durante Juventus-Lazio 3-0 del 20/4/2016). Insomma un curriculum da vincente e di tutto rispetto, un diamante grezzo che va solo reso puro. Palombi conta anche 3 presenze e 2 reti in Nazionale Under 19 e anche lui, come La Gumina, è entrato nel mirino di Gigi Di Biagio per il prossimo ciclo dell’Under 21 e chissà che la Ternana non sia la scelta perfetta per dare corpo alle sue ambizioni?

Competizione PRESENZE RETI ASSIST AMMONITO DOPPIO GIALLO ESPULSO MINUTI
Totale: : 92 55 8 7 6.801′
65 48 6 5 4.628′
14 5 2 1 1.022′
8 2 814′
3 128′
2 1 209′

Mercato Ternana, come giocherebbe oggi la squadra di Panucci

Chiusa l’operazione Palombi il mercato della Fere imbocca il rettilineo finale. A dispetto di quello che si immagina, a Larini non manca molto. In difesa confermato Masi e tesserato Chouchoumis resta di chiudere l’operazione Coppolaro e la situazione è definita. A centrocampo si farà un ultimo tentativo per riportare a Terni Busellato, ma l’intenzione reale è quella di dare spazio ai tanti bravi giovani presenti in rosa. In attacco l’obiettivo di Panucci è di mantenere lo statu quo, se dovessero arrivare offerte irrinunciabili per Avenatti e Falletti, al momento non all’orizzonte, le cifre incassate sarebbero reinvestite con giocatori di categoria. Ecco come giocherebbe oggi la Ternana di Panucci. (4-3-3) Mazzoni; Zanon, Masi, Meccariello, CHOUCHOUMIS; Palumbo, Coppola, Valjent; Furlan, Avenatti, Falletti. ALL. PANUCCI. RISERVE: Sala, Sernicola, CASON, COPPOLARO, Lo Porto, Tascone, PETRICCIONE, Zampa, SURRACO, LA GUMINA, PALOMBI, Dugandzic e Battista.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: