Milan, entro 48 si decide il futuro di Bacca…e del mercato rossonero

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Il mercato del Milan sempre più simile ad una orologeria….Dopo l’ultimatum di Musacchio che ieri ha dato al Milan 24 ore di tempo per formulare un’offerta al Villareal per il suo cartellino ( ultimatum scaduto senza che nulla è stato fatto dalla società rossonera…..) adesso è la volta anche di Carlos Bacca. L’attaccante colombiano ormai è ai margini del progetto del Milan, considerata anche la voglia manifestata dal giocatore di disputare la prossima Champions League ed attende di essere ceduto. Ma le offerte per adesso arrivate al Milan non sembrano soddisfare le aspettative di Bacca. In particolare quella del West Ham, club inglese che disputerà la prossima Europa League, che ha già chiuso l’accordo con il Milan ed attende adesso di conoscere la decisione del colombiano. Un primo tentativo, nei giorni scorsi, è andato a vuoto con il West Ham che ha dovuto incassare il rifiuto dell’attaccante. Adesso però il club inglese è uscito chiaramente allo scoperto e lo ha fatto tramite il figlio di uno dei comproprietari degli Hammers, Jack Sullivan, il quale ha fissato il termine per la chiusura, positiva o negativa, dell’affare Bacca.

Leggi anche:  Fiorentina, a gennaio all-in su Caicedo per Prandelli

Il messaggio di Jack Sullivan

“Abbiamo raggiunto un accordo con il Milan per Bacca. Il giocatore ci darà una risposta nelle prossime 48 ore”.

Poche parole che confermano quanto già si sapeva. I due club hanno raggiunto un accordo sulla base di 32 milioni di euro mentre al giocatore è stato offerto un contratto quadriennale a quattro milioni di euro più bonus a stagione. Ma è proprio l’ingaggio a non soddisfare Bacca che pretende un contratto da almeno cinque milioni di euro a stagione. Adesso, però, anche per il colombiano i tempi iniziano a stringere. Entro quarantotto ore l’attaccante dovrà decidere se accettare o meno l’offerta del West Ham. In questo arco di tempo Bacca spera ancora di ricevere qualche chiamata da club di caratura internazionale più importante rispetto agli Hammers. Il sogno di Bacca è quello di disputare la prossima Champions League con la maglia dell’Atletico Madrid ma i Colchoneros dopo qualche avances nelle settimane scorse sembrano aver abbandonato la pista Bacca.  La decisione finale di Bacca rappresenterà anche un nodo cruciale per il mercato del Milan. Con la sua cessione la società rossonera potrebbe finanziare almeno un colpo di mercato. In particolare quello relativo al difensore Musacchio…..sempre che l’argentino,scaduto l’ultimatum di ieri, non abbia deciso di guardarsi altrove…

 

  •   
  •  
  •  
  •