Milan, libere quattro maglie. Una sarà per un francese?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Dalla Francia lo danno per sicuro. Un club italiano avrebbe già definito l’accordo con il Lione per l’approdo in serie A del centrocampista Clement Grenier.  Secondo i media francesi il 25enne è pronto a varcare le Alpi per mettersi alla prova nel campionato italiano.  La destinazione di Grenier ancora non è però stata svelata anche se sono molti gli indizi che portano al Milan. La società rossonera negli ultimi giorni ha visto bloccarsi forse in maniera definitiva la trattativa per portare a Milano l’argentino del Besiktas Sosa, nonostante il gradimento del giocatore al trasferimento in rossonero, ed i dirigenti del Milan avrebbero virato sul giovane francese.  Probabilmente scontentando Montella che, come ormai risaputo, pone come prima scelta per il nuovo centrocampo del Milan proprio il “Principito” Sosa.

I vantaggi della trattativa Grenier.
Nonostante le possibili resistenze dell’allenatore rossonero la pista Grenier potrebbe rappresentare un’ottima strada per rinforzare il centrocampo rossonero guardando con attenzione sia al bilancio che al futuro. Infatti il centrocampista francese viene valutato dalla sua società d’appartenenza, il Lione, sei milioni di euro. Qualche milionicino in meno rispetto a quanto richiesto dal Besiktas per lasciare andare l’argentino Sosa. In più, a giocare a favore di Grenier vi sarebbe anche un altro importante fattore. Quello anagrafico. Infatti il francese ha sei anni in meno rispetto a Sosa e potrebbe rappresentare per il Milan un buon investimento anche per il futuro. Secondo L’Equipe una formazione italiana ha già raggiunto l’accordo con il Lione per il trasferimento del giocatore e questa squadra potrebbe essere proprio il Milan. Sul giocatore, però, vi sarebbe anche l’interesse del Torino.

I dubbi sulla trattativa.
La pista Grenier, però, presenta anche alcuni fattori di rischio legati sia alla tenuta del giocatore che alle modalità di pagamento del suo trasferimento. Per quanto riguarda i primi pesa il brutto infortunio che il giocatore ha subito la scorsa stagione quando a causa di una frattura del femore è rimasto k.o. per diversi mesi. Il giovane è poi rientrato in maniera positiva ma qualche perplessità attorno alle condizioni fisiche del centrocampista rimangono. Per quanto riguarda il secondo fattore, invece, bisogna trovare la formula adeguata per il trasferimento di Grenier. Infatti la soluzione illustrata dal giornale francese di una cessione in prestito con diritto di riscatto del giocatore sembra non andare a genio al presidente del Lione Aulas che invece vuole cedere il giocatore solo a titolo definitivo.  Ed in tal senso il Milan ha necessità di sbloccare il proprio mercato in uscita o di arrivare in fretta alla chiusura della trattativa per la cessione della società in modo da avere soldi freschi da investire sul mercato.
Intanto una interessante curiosità sulle prossime mosse di mercato del Milan è stata rivelata da MilanTv. Il canale tematico rossonero, infatti, ha svelato che la società ha chiesto ai giocatori attualmente in rosa di lasciare liberi quattro numeri. 9,  15, 19 e 33.  Una mossa  che lascia intendere chiaramente come nelle prossime settimane saranno 4 i nuovi giocatori che arriveranno al Milan. Uno sarà sicuramente un attaccante ( visto il 9 ) mentre gli altri tre dovrebbero essere due centrocampisti ed un difensore. I nomi più gettonati sono quelli di Zielinski, Sosa, Musacchio ed adesso anche Grenier.
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: