Milan, Musacchio vede sempre più rossonero

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Calciomercato Milan, Musacchio è sempre più vicino a sposare la causa rossonera. Arrivano importanti indicazioni dalla Spagna

Mateo Musacchio

Calciomercato Milan, Musacchio (in foto) sempre più vicino

Milan, Musacchio c’è. Che il giocatore piacesse ai rossoneri è, ormai, cosa appurata come lo è anche la fase di stallo che sta vivendo questo tormentone estivo; giorno dopo giorno, tuttavia, questa trattativa vede l’aggiungersi di tasselli importanti che porterebbero il forte Mateo Musacchio sempre più in direzione Milanello.

Calciomercato Milan, Musacchio attende i rossoneri

I viaggi a Ibiza di Adriano Galliani per poter trattare direttamente con la dirigenza del Villareal, questa volta non dovrebbero essere stati infruttuosi come quello recente a Zagabria per Pjaca o quelli storici per Tevez e Kondogbia. Questa volta l’amministratore delegato rossonero ha fatto centro con il giocatore e la società spagnola in attesa dell’offerta finale che dovrebbe arrivare a giorni, in concomitanza con la firma preliminare per la cessione della società o, strada più semplice da percorrere, con la cessione di Carlos Bacca, entrato nelle ultime ore in orbita Napoli. 

Trattative Milan, Musacchio non è stato convocato

Come se non bastassero i vari segnali arrivati fino ad oggi, un altro indizio importante lo offre anche il portale spagnolo Fichajes.net, il quale dice che il Villareal, anche per l’amichevole contro la Real Sociedad, non ha convocato Mateo Musacchio, ovviamente perché è al centro di trattative di mercato.
Ricordiamo che il Milan, per il cartellino del difensore argentino classe 90, avrebbe offerto 20 milioni di euro, cifra accettata dal Villareal dopo il più classico dei tiri e molla, anche con la complicità di Musacchio il quale avrebbe manifestato la sua volontà di indossare la maglia rossonera.
In pratica, in questa calda domenica di fine luglio potremo vedere un’accelerata del calciomercato del Milan, Musacchio è pronto a lasciare le tinte gialle per vestire di rossonero.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •