Milan: via all’era Montella vertice di mercato con Galliani, si decide il futuro di Bacca

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

milan montellaMilan: alle ore 12 Vincenzo Montella è arrivato a Milanello, per visitare quella che sarà la sua casa per i prossimi, si spera, due anni, previsto subito un vertice di mercato con  Adriano Galliani. Il neo allenatore del Milan e l’amministratore delegato parleranno dei possibili obiettivi rossoneri in entrata, ma anche dei giocatori che potrebbero partire. Il reparto offensivo del Milan è decisamente sovraffollato, con i rientri di Matri e Suso dai rispettivi prestiti con Lazio e Genoa e l’acquisto di Lapadula gli attaccanti rossoneri sono decisamente troppi. Dal 7 luglio, giorno dell’inizio ufficiale del raduno del Milan, Montella si prenderà qualche giorno per analizzare la rosa degli avanti milanisti. Il dubbio più grande riguarda Carlos Bacca, attualmente in vacanza dopo le fatiche in Coppa America con la sua Colombia, richiesto dall’Atletico Madrid di Simeone. Bacca alla soglia dei 30 anni vorrebbe giocare finalmente la Champions League, bisogna capire le intenzioni di Montella, ma soprattutto del giocatore, deluso dall’ultima stagione del Milan. In partenza anche Jeremy Menez, in scadenza di contratto a giugno 2017, su di lui c’è l’interesse del Monaco, anche il fratello – procuratore ha aperto ad un possibile ritorno in Ligue 1. In bilico anche la posizione di Luiz Adriano, molto stimato in Russia, una sua cessione potrebbe portare una discreta plusvalenza nella casse del Milan. Per sostituire Bacca c’è sempre il nome di Leonardo Pavoletti, ma nelle ultime ore sono trapelati i nomi di Mario Gomez e Graziano Pellè, giocatori però poco adatti all’idea di calcio di Montella.

Leggi anche:  Milan Celtic probabili formazioni: Rebic in attacco, Hauge riproposto a sinistra

Milan: per la cessione possibile slittamento al 15 luglio

Tempi ancora incerti per la conclusione della trattativa tra Fininvest e la cordata cinese per la cessione dell’80% del pacchetto azionario del Milan. Le condizioni di salute di Silvio Berlusconi, ancora ricoverato al San Raffaele,  hanno rallentato i negoziati. L’annuncio dell’accordo tra le parti dovrebbe arrivare entro il 15 luglio, per poi ratificare il definitivo closing a settembre. Intanto il Milan è piuttosto fermo sul mercato, la situazione dovrebbe essere già più chiara dopo il vertice tra Galliani e Montella, in programma quest’oggi a Milanello. Tra tre giorni parte ufficialmente l’avventura del Milan 2016/2017, mai avvio di stagione è stato così pieno di incognite nell’ultracentenaria storia rossonera, i tifosi rossoneri si augurano che presto, molto presto le nuvole su Milanello si diradino e lascino spazio finalmente al sereno.  

  •   
  •  
  •  
  •