Milan, Zapata out tre mesi…e Montella chiede rinforzi!

Pubblicato il autore: Pietro D'Alessandro Segui

Montella sì
L’infortunio rimediato da Cristian Zapata durante la Coppa America si è rivelato più grave del previsto. Come riferito da “Milannews.it” il colombiano ha riportato una lesione capsulo legamentosa della caviglia sinistra. Indispensabile l’intervento chirurgico che dovrebbe essere effettuato in Olanda e costringerà il centrale difensivo a stare lontano dai campi di calcio per 2-3 mesi. Il Calciomercato Milan risentirà sicuramente dell’infortunio di Zapata e sembra che Montella abbia immediatamente bloccato le eventuali cessioni di Rodrigo Ely e di Gabriel Paletta.

Calciomercato Milan – Montella chiede rinforzi: ecco i nomi

L’”Aeroplanino” avrebbe espressamente richiesto l’accelerazione della conclusione dell’accordo con il Villareal, per avere al più presto disponibile Mateo Musacchio. Il difensore argentino, graditissimo al nuovo allenatore rossonero, avrebbe già raggiunto l’accordo con il Milan. Ma la trattativa con il Villareal stenta a concludersi: i dirigenti della squadra spagnola continuano a richiedere per il cartellino 25-30 milioni di euro. Il Milan sembrerebbe disposto ad arrivare a 20 milioni di euro e dovrebbe riuscire a chiudere l’accordo.
In alternativa, riferisce “Sport Mediaset”, Montella potrebbe ripiegare su Jonathan Tah, difensore tedesco del Bayer Leverkusen e della Nazionale tedesca, appena ventenne, fortissimo fisicamente e bravissimo nel gioco aereo, con una valutazione intorno ai 10 milioni di euro. Non sembrerebbe, invece gradito all’allenatore rossonero Léo Lacroix, giovane difensore centrale svizzero 24enne, in forza al Sion, che piace anche alla Roma e all’Inter e che sembrava interessasse al Milan.
Sempre “Sport Mediaset” rivela l’interesse di Montella per il “Papu Gomez”. L’argentino del 1988 in forza all’Atalanta, interpellato in merito, avrebbe detto: “Per ora sono solo chiacchiere. Montella mi ha avuto a Catania e già mi aveva cercato ai tempi della Fiorentina. Ma io in tutto questo tempo non ho mai sentito il mister”.
Ma è nel mirino di Montella anche Cuadrado. Da sempre l’allenatore di Pomigliano D’Arco è un estimatore dell’attaccante colombiano, rientrato al Chelsea dopo la parentesi juventina. E, sfumato ormai quasi definitivamente l’acquisto di Pjaca, potrebbe essere Cuadrado l’ala veloce dalle ottime caratteristiche tecniche che potrebbe far comodo al Milan.
Altri nomi nel taccuino dell’”Aeroplanino” sono Piotr Zielinski, centrocampista dell’Udinese, el il “Principito” Sosa, il centrocampista argentino, con una breve apparizione nel Napoli, in rotta con il Beşiktaş. Sosa, che ha più volte dichiarato di voler venire al Milan, è fortemente richiesto da Montella per la sua capacità di verticalizzare il gioco.
Mentre continuano le trattative per accontentare Montella, la data ultima per chiudere l’accordo per la cessione del club ai cinesi di Sal Galatioto e Nicholas Gancikoff sembra slittare al 24 luglio. I tifosi aspettano con febbrile attesa.

  •   
  •  
  •  
  •