Calciomercato 15/07, Pedullà: “Manquillo al Sassuolo”

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui

berardi-di-francesco

Manquillo al Sassuolo.
Parola di Pedullà.
Il popolare giornalista e figura televisiva su Sportitalia, Alfredo Pedullà lancia la notizia sul suo sito.
Il giocatore, di proprietà dell’Atletico Madrid, potrebbe sostituire Vrsaljiko, approdato proprio nella capitale spagnola alla corte di Simeone. Il Cholo, nell’ultimo mese, ha rifiutato la possibilità di prolungare il suo contratto e pare tra i due non corra buon sangue, ormai da tempo. Manquillo potrebbe così decidere di cambiare aria e servirebbe molto al Sassuolo.
Inoltre, il club di Squinzi, può garantirgli un posto da titolare e la possibilità di giocare l’Europa League da protagonista.
Il Sassuolo ha incontrato l’agente del laterale a Milano e preme per accoglierlo in Italia, con il benestare del Cholo.
Manquillo era stato cercato già nella scorsa finestra di mercato estiva, anche in sinergia con la Juventus ma la trattativa non si era concretizzata.

Leggi anche:  News mercato Lazio, Fiorentina Caicedo si può fare: bastano 5 milioni per portarlo via da Roma

La carriera di Manquillo

Javier Manquillo è nato nel 1994 a Madrid.
E’ nato calcisticamente nell’Atletico Madrid, dove esordisce nel campionato 2011-2012. Non ottiene grande spazio, anche a causa di un infortunio che lo relega ai margini per due mesi. Nella sua esperienza spagnola vince la Supercoppa europea nel 2012,la Coppa del Rey nel 2013 e la Liga spagnola nel 2014.
Nell’anno del trionfo del cholismo, si trasferisce al Liverpool in prestito biennale. L’anno seguente torna a Madrid ed è spedito al Marsiglia dove si fa’ apprezzare, giocando stabilmente. Arriva a fine stagione con 43 presenze tra Ligue 1 e coppe ed un goal. Dal 2012 orbita nel giro della nazionale spagnola; con l’under-19 si laurea campione d’Europa nello stesso anno. Precedentemente aveva conquistato con la Spagna,la XXXVIII Coppa dell’Atlantico nella Gran Canaria.

Leggi anche:  Scamacca Genoa, il Grifone ha il suo bomber: ma resterà solo fino a giugno

Manquillo è giovane ed ha alle spalle, la gavetta nella cantera e nella squadra B del club di Diego Simeone. Ha un’ottima propulsione offensiva e una buona forza fisica che gli permette di essere propositivo in attacco e duttile e solido in difesa.

Il reparto difensivo del club di Reggio Emilia, attualmente, si compone di: Alessandro Longhi, Luca Antei,Federico Peluso, Paolo Cannavero, Francesco Acerbi ed Emanuele Terranova.
Javier Manquillo, sarebbe il più giovane del reparto e potrebbe ricevere consigli dai più esperti come Cannavaro e Peluso. Con quest’ultimo potrebbe giocarsi il posto da titolare, confidando nel suo talento e nelle sua dedizione in campo.
Il prezzo del cartellino si aggirerebbe sui 25 milioni ma l’Atletico potrebbe sedersi a trattare anche con meno, vista l’intransigenza di Simeone, che non crede più sul ragazzo.
Deve fare attenzione il Sassuolo, alla concorrenza della Roma e del Marsiglia e quindi concludere in fretta l’affare.

Leggi anche:  Serie A, Sassuolo Inter dove vederla in tv e streaming

Dunque, una freccia in più per il Sassuolo e per il suo allenatore Eusebio Di Francesco, in vista del preliminare di Europa League con il Lucerna. Javier Manquillo serve al Sassuolo. Inoltre, il club di Squinzi, può garantirgli un posto da titolare e la possibilità di giocare l’Europa League da protagonista.

Il club svizzero, è arrivato terzo lo scorso anno, dietro a Basilea e Young Boys. Ha già provato ad entrare in Europa ma si è visto sbarrare la strada.
Nel 2014-2015 il St. Johnstone, team scozzese, nelle due partite ha sconfitto gli svizzeri (1-1, 1-1 (4-5) dcr.
Il prossimo avversario, è lontano dal calcio che conta dalla stagione 1997-1998. In quel periodo giunse ai sedicesimi di finale della Coppa delle Coppe.

  •   
  •  
  •  
  •