Pjaca come Tevez. La Juventus beffa ancora una volta il Milan

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
È arrivato questa mattina a Torino dopo aver guidato sul campo per l’ultima volta la sua Dinamo Zagabria nel preliminare di Champions League. I due gol con i quali Marko Pjaca si è congedato dal suo pubblico rappresentano, invece, un bellissimo biglietto da visita da mostrare ai suoi nuovi tifosi, quelli della Juventus che oggi lo hanno accolto a Torino. Il neo acquisto della Juventus ha sostenuto nella mattinata di oggi le visite mediche  al JMedical e successivamente ha firmato il contratto che lo legherà alla socieà bianconera per i prossimi cinque anni. L’affare, uno dei più chiacchierati di questa estate , s è chiuso sulla base di 22,5 milioni di euro. Il giocatore è il quarto acquisto della campagna di mercato della Juventus che già si era arricchita con gli arrivi di Pjanic, Dani Alves e Benatia. Pjaca , che dovrebbe scegliere la maglia numero 20, è atteso nei prossimi giorni in Australia dove la Juventus sta svolgendo una parte del suo ritiro estivo.

Pjaca come Tevez. La Juventus batte di nuovo il Milan.

I tifosi del Milan, probabilmente, non hanno ancora digerito quanto accaduto diverse stagioni fa con Carlitos Tevez. Quella foto che ritraeva Adriano Galliani insieme all’Apache pronti a firmare il contratto che avrebbe dovuto legare l’attaccante argentino al club rossonero chiede ancora giustizia per tutti quei tifosi rossoneri che assaporavano già l’idea di vedere il bomber argentino con la maglia rossonera. Pjaca avrebbe potuto rappresentare una sorta di “vendetta” per il Milan nei confronti della Juventus ma ancora una volta la storia è andata diversamente. Come con Tevez la Juventus è riuscita a battere proprio sul filo del rasoio il club rossonero che ha dovuto ingoiare un nuovo boccone amaro. Il Milan, così come accaduto con Tevez, sperava di contare sulle parole dell’agente del calciatore croato che in più di una occasione aveva dato proprio il Milan in pole per il centrocampista. Per Pjaca Adriano Galliani la settimana scorsa era volato anche a Zagabria nella speranza di chiudere l’accordo con il giocatore. Ma ancora una volta le “fatiche” di Adriano Galliani sono andate a vuoto. Pjaca alla fine ha deciso di trasferirsi alla Juventus, affascinato dalla possibilità di disputare la prossima Champions League, cosa che ovviamente il Milan non era in grado di assicurare. È così per i tifosi rossoneri si prospetta un’altra estate di delusioni e di fotografie da eliminare dal cassetto della memoria……
  •   
  •  
  •  
  •