Pogba al Manchester Utd: il calciatore ha chiesto di andare via

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui
pogba juve

Pogba al Manchester Utd


Pogba al Manchester Utd!
Ci siamo! La storia di Paul Pogba alla Juventus è arrivata al capolinea. Pogba è una delle stelle di prima grandezza della nostra Serie A, ma la sua avventura italiana potrebbe essere giunta al capolinea. Approdato a Torino a parametro zero nell’estate del 2012, quando era considerato poco più che un talento di belle speranze, il centrocampista transalpino, raggiunta la grande consacrazione anche a livello internazionale, è pronto ora a fare le valigie e ad andarsene da campione di prima grandezza.

Ad attenderlo c’è proprio quel Manchester United che quattro anni fa non riuscì a trattenerlo e che ora è pronto a riportarlo alla base pagandolo a peso d’oro. La trattativa tra i Red Devils e la Vecchia Signora è ormai da considerarsi aperta e non è escluso che possa anche chiudersi in tempi relativamente brevi. Pogba ha infatti deciso di accettare la faraonica offerta del club inglese, di tornare da trionfatore lì dove aveva iniziato a studiare da campione. Il giocatore ha già comunicato alla Juve la sua scelta definitiva e in ‘corso Galileo Ferraris’ non si può far altro che prendere atto della cosa e attendere un’offerta da parte del Manchester United che sia all’altezza delle aspettative.

Leggi anche:  Juventus-Dybala: "É anche superfluo parlare di contratti per questa persona". La Joya è finita
Pogba andrà a percepire un ingaggio distante anni luce dai parametri bianconeri. Ad attenderlo ci saranno circa 13 milioni a stagione più eventuali bonus e diritti d’immagine che potrebbero portare il computo complessivo vicino ai 20 milioni di euro, cifra questa che farebbe di lui uno dei campioni più pagati del pianeta.
Mino Raiola è riuscito a compiere il suo capolavoro, strappando per il suo assistito quanto più era possibile strappare, adesso però serve l’offerta da 125 milioni di euro (25 dei quali andranno proprio a Pogba, ovvero il 20% pattuito da tempo con giocatore ed agente), uno sforzo monstre che, tuttavia, il Manchester United, che da quest’anno ha in Mourinho il suo condottiero in panchina e Ibrahimovic il leader in campo, sembra ben disposto a fare.
Arrivato a parametro zero, Pogba può salutare Torino da giocatore più costoso di sempre e la Juventus potrà consolarsi con una plusvalenza da record e con un gruzzolo che potrebbe permettergli di condurre una sessione di calciomercato sontuosa. La sensazione è quella che alla fine il colpaccio lo facciano tutti.
  •   
  •  
  •  
  •