Pogba-Juventus: storia ai titoli di coda?

Pubblicato il autore: Antimo Carriero Segui

Pogba-Juventus

Come un fulmine a ciel sereno, o meglio come una sentenza cruda ma al tempo stessa attesa è arrivata la presunta accelerata della trattativa relativa al passaggio di Paul Pogba dalla Juventus al Manchester United.
Il via libera concesso, secondo Skysport inglese, della Juventus a Mino Raiola per trattare la cessione dell’asso francese, non farebbe altro che dare lo scatto ad un discorso impostato oramai da tempo, in attesa solo di definizione.
Pogba-Juventus, quindi, sarebbe una storia in via di risoluzione, con il club inglese disposto a versare 100 milioni cash e 23 di bonus per regalare il tanto desiderato top player al proprio tecnico Josè Mourinho.
Il fuoriclasse transalpino che ha sempre glissato sul proprio futuro, potrebbe liberare qualche nube già a partire da questa sera, magari dopo la finale di Euro 2016 contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo.
Se fossero confermate tali voci, quindi, la Juventus si ritroverebbe a vivere un secondo caso Zidane (venduto nel 2002 per 150 miliardi di vecchie lire); con l’auspicio di ricostruire un nuovo  e vincente asse portante della squadra, come accadde in quell’analoga circostanza.
L’apertura di più trattative sul tavolo di Beppe Marotta, in questi frenetici giorni, da Pjaca a Cuadrado, passando per Benatia; potrebbero essere un ulteriore indizio di denari freschi in arrivo.
Certo la perdita di uno dei più promettenti talenti del calcio mondiale a soli 23 anni, sarebbe un vuoto difficile da colmare, ma al tempo stesso il flusso consistente di cash in casa bianconera, potrebbero dar vita a quella restaurazione decisiva in ottica europea.
Gomes, Kantè per la mediana e Sanchez o Lukaku per l’attacco, sarebbero , in tal senso, delle buone carte da giocare per offuscare un ricordo, duro da cancellare nella mente dei tifosi bianconeri.
Pogba-Juventus: questa volta sembrerebbe proprio essere un binomio di difficile ripetizione in quello stadio, lo Juventus Stadium, che molte volte ha goduto per il proprio gioiello.

  •   
  •  
  •  
  •