Pogba-United: ancora nessun accordo. Il giocatore non farà le visite oggi

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui

paul-pogba-milan-juventus-serie-a_1dqfpowwqta9x12g9gwecxi94e

Frenata per Pogba allo United

Non termina ancora la telenovela Pogba. L’Equipe e le testate italiane, avevano parlato di un accordo fatto tra Juve e Manchester United e di visite previste quest’oggi a Los Angeles. Proprio in questi minuti, invece, arriva la smentita. Non c’è ancora l’intesa tra le parti e l’affare potrebbe slittare di qualche giorno. Marotta non è ancora soddisfatto dell’offerta dello United e ha messo in stand-by la cessione. La Juventus vuole guadagnare il più possibile sulla vendita del centrocampista e non vuole accettare offerte inferiori ai 110 milioni. Il Real Madrid spera ancora e Florentino Perez è pronto a mettersi in gioco per il francese, con una nuova super-offerta. Zidane gongola e spera di poter beffare il club inglese ed assicurarsi le giocate del 22enne talento di Francia. Paul, ha già trovato l’accordo economico con i Red Devils. Potrebbe guadagnare 13 milioni a stagione. L’agente Raiola avrebbe almeno 20 milioni di percentuale, somma pagata dagli inglesi e non dalla Juve. La notizia di oggi però frena le ambizioni di Mourinho. L’allenatore portoghese, dovrà aspettare ancora. Il Real aspetta e la Juve prende tempo. Il futuro del Polpo, è ancora in bilico. Il tormentone estivo è servito, a quando la fine, le firme e l’ufficialità? Ormai la chiusura dell’affare è slittata al 3 o al 4 di Agosto, come ha spiegato Bargiggia di Sport Mediaset.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Corrado Ferlaino risponde a Cabrini: "Pessotto? Al Napoli non sarebbe mai successo"