Pogba-United, Mourinho: “Potrebbe non arrivare, troppi i soldi per lui”

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui

jose mourinho

Pogba allo United salta?

La vicenda Pogba-United continua a muoversi e non è dato sapere quando si concluderà.
Oggi Josè Mourinho, a Skysports, ha parlato dell’acquisto del francese e sembra aver perso la pazienza. “Non siamo succubi di un club che forse può e forse non può vendere” , ha detto riferendosi alla Juve. Il tecnico portoghese ha poi fatto una riflessione sul mercato e sul denaro da spendere quest’estate:” In questo momento il mercato ha preso una direzione tale che non si sa mai ciò che costa molto e quello che costa poco”. L’ex Porto, non vuole svenarsi per il prossimo trasferimento. Il suo club, ha già speso molto per Ibrahimovic e Mkhitharyan. I 100 milioni per Pogba, sono già una grande somma che il club britannico, sembra non volere aumentare. “Siamo in una posizione positiva ma sappiamo cosa è giusto e cosa è sbagliato. Sappiamo che bisogna bilanciare“, aggiunge  Poi il cambio di rotta:” Tutti parlano di un solo calciatore (Pogba) ma non sarebbe una sorpresa se non fosse lui il nostro acquisto ma un altroAbbiamo varie opzioni. Vogliamo il quarto acquisto e certamente lo faremo presto”.  Il 23enne della Nazionale francese, a questo punto, resta alla Juve?
L’allenatore del Manchester United  traccia l’identikit del team da cui vuole prendere il calciatore: “Sappiamo che il giocatore appartiene ad un club importante, non minore. E’ una grande squadra con potere economico, che combatte per non perdere i suoi migliori calciatori. Altri club sono coinvolti. Vinceremo o perderemo la corsa(al giocatore)? Non è una corsa, è solo il mercato”. Nel mercato devi vagliare tante possibilità. Non puoi concentrarti su un solo obiettivo“. Mou, non sembra intenzionato ad entrare in competizione col Real Madrid per il Polpo; si aprirebbe un’asta e il prezzo salirebbe ancoraGli ultimi rumors parlano di una possibile alternativa al bianconero. Il nome su tutti è Matic. Il serbo è stato allenato dall’ex allenatore dell’Inter, al Chelsea. Non ha molto spazio tra i nuovi Blues di Conte e Manchester sarebbe la sua meta preferita. I Red Devils l’hanno cercato anche qualche mese fa’ prima di piombare su Pogba. Il costo sarebbe decisamente inferiore a quello del numero 10.

 

  •   
  •  
  •  
  •