Rakitic sul mercato. Pezzo pregiato del centrocampo può far gola anche alle italiane

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

rakiticAncora una volta fatale è stato il web. A lanciare tramite social un messaggio dal significato inequivocabile è stato Miquel Sors, uno degli agenti che lavora con Arturo Canales, procuratore ufficiale del centrocampista croato del Barcellona Ivan Rakitic.  Poche parole cinguettate da Sors che aprono spiragli di mercato fino ad oggi non previsti.  Rimane da accertare, però, se il messaggio corrisponda alle reali intenzioni del giocatore del Barcellona o se invece sia una mossa nella trattativa in atto per il rinnovo del contratto del croato.

Il tweet incriminato

“Credo sia ora di andar via”. E’ questo il messaggio scritto su Twitter da Miquel Sors e che ha aperto ufficialmente una piccola crisi nel rapporto tra Rakitic ed il Barcellona. Il centrocampista croato è stato uno dei punti fermi per il tecnico blaugrana Luis Enrique e ad oggi appare difficile immaginare un futuro lontano da Barcellona per lui. Ma le difficoltà per giungere all’adeguamento del contratto, da tempo richiesto dal giocatore, e gli ultimi movimenti di mercato del Barcellona aprono a scenari di segno opposto. Anche perchè in giro per l’Europa non mancano club interessati all’ex centrocampista del Siviglia. Rakitic, a testimonianza della stima che nutre nei suoi confronti il tecnico Luis Enrique, è stato il giocatore del Barcellona più impiegato la scorsa stagione ( 57 presenze) ma nonostante la sua presenza il Barcellona si è mossa sul mercato proprio per rinforzare la linea mediana del campo.  A spingere Sors, probabilmente, a lanciare il sibillino messaggio potrebbe essere stato il blitz del Barcellona a Valencia che ha permesso ai blaugrana di strappare al Real Madrid il centrocampista portoghese Andrè Gomes. Il Barcellona ha sganciato un assegno da 50 milioni di euro per assicurarsi il portoghese, accostato anche alla Juventus. L’affollamento che si verrà a creare nel centrocampo del Barcellona può spingere sul serio Rakitic a guardarsi altrove. Infatti

Luis Enrique si ritrova con 9 centrocampisti in rosa – Iniesta, Rakitic, Busquets, Turan, Rafinha, Denis Suárez, Samper, André Gomes e Sergi Roberto – e non tutti potranno rimanere in Catalogna. Ma per lasciare uno dei club più importanti e vincenti d’Europa appare ovvio come debba arrivare un’offerta economica di tutto rispetto.

Il contratto di Rakitic

Il centrocampista croato  ha una clausola di rescissione di 100 milioni ma il Barcellona potrebbe accontentarsi anche di una cifra inferiore purchè più alta rispetto ai 20 milioni spesi nell’estate del 2014 per acquistarlo dal Siviglia. Rakitic ha un contratto con il Barcellona fino al 2019 e percepisce  7 milioni di euro netti a stagione. Il croato potrebbe essere quindi il pezzo pregiato della seconda fase del mercato estivo e tra i club che potrebbero farsi avanti vi è anche la Juventus. Il dopo Pogba, nonostante le smentite di oggi di Allegri, è già iniziato a Torino ed oltre al belga Witsel, indicato come primo obiettivo del club bianconero,  potrebbe finire anche Rakitic nel mirino della Juventus.
  •   
  •  
  •  
  •