Sirigu, addio Paris Saint Germain. Tante italiane sul portiere della Nazionale

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
SiriguSalvatore Sirigu e la voglia d’Italia. Il portiere del Paris Saint Germain torna prepotentemente sul mercato dopo le ultime vicende che lo hanno visto ufficialmente tagliato fuori dal neo tecnico dei parigini Unai Emery. Sirigu lascerà la capitale francese ed in Italia si accende la corsa all’ex portiere del Palermo. Anche se sarà difficile trovare una maglia da titolare, almeno nei top club.

Rottura totale con il Paris Saint Germain

La storia d’amore tra Sirigu ed il PSG è ormai giunta ai titoli di coda. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è arrivata ieri quando il club francese ha reso noto l’elenco dei calciatori convocati per la tournée negli USA.  Salvatore Sirigu non è stato inserito nella lista a disposizione del tecnico spagnolo Emery. Lo stesso tecnico ex Siviglia nel corso della conferenza stampa di presentazione aveva lasciato intendere come nel suo Paris Saint Germain non ci sarebbe stato spazio per l’italiano. Trapp e Areola saranno i primi due portieri parigini nella prossima stagione. Il malessere di Sirigu iniziato la scorsa stagione con Blanc si è tramutato adesso in certezza. Per lui l’avventura a Parigi è terminata.

Gli scenari italiani
Adesso l’entourage del portiere azzurro dovrà lavorare per cercare di trovare una destinazione gradita al giocatore. L’intenzione di Sirigu è quella di rientrare in Italia ma tutti i club di prima fascia hanno una situazione “portieri” abbastanza cristallizata.  Il nome del portiere era stato accostato all’Inter in caso di partenza di Handanovic.  Il portiere sloveno, che aveva malcelato una certa sofferenza per il fatto di non poter disputare la Champions League, sembra aver ritrovato il feeling con la società nerazzurra ed una sua partenza ad oggi appare assolutamente improbabile.  Poi c’è la Juventus che ovviamente non ha problemi di sorta avendo in rosa un campione come Buffon. Però la carta di identità del portierone azzurro inizia a farsi pesante e chissà che la società bianconera non possa fare un pensierino su Sirigu come erede di Buffon. Soluzioni più immediate rimangono quelle che portano a Roma ed a Napoli. Le due società stanno monitorando la situazione dei rispettivi primi portieri. I giallorossi sono alle prese con le difficoltà per la conferma di Szczesny mentre il Napoli si sta guardando attorno visti i problemi fisici accusati da Pepe Reina. Sirigu accetterebbe di buon grado un trasferimento a Roma o a Napoli potendo disputare in entrambi casi la prossima Champions League.
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: