Tutta la verità sul futuro di Higuain: non a Napoli ma..

Pubblicato il autore: Francesco Mafera Segui

Manca soltanto l’ufficialità, ma il futuro di Higuain sarà lontano da Napoli. L’esperto di Juve Franco Leonetti, ci racconta tutta la verità sull’argentino

gonzalo-higuain
Tutta la verità, nient’altro che la verità sul caso Higuain. Finirà alla Juventus come da molti anticipato e auspicato?Oppure la sua destinazione è un’altra? Franco Leonetti, voce e volto noto dell’emittente Top J Planet è stato contattato poche ore fa dalla redazione di Area Napoli e ha già raccontato in esclusiva il probabile esito della vicenda che riguarda il futuro del campione argentino. Il giornalista, massimo esperto del mondo Juventus ha rilasciato delle dichiarazioni spiazzanti sulla trattativa che legherebbe Higuain ai bianconeri. Alle domande del giornalista, Leonetti ha risposto così:“Non c’è alcuna trattativa. Lo ha proposto il fratello Nicolas alla Juventus”. E poi prosegue: “La Juventus non è rimasta insensibile alla proposta dell’agente dell’argentino. Parliamo di un top player e una squadra come la Juventus guarda sempre in alto. I bianconeri sono disponibili ad offrire delle contropartite, ma sul piatto ci sono due nomi: Pereyra e Zaza. Escludo la possibilità che possano essere inseriti altri calciatori. La Juventus ci proverà, ma non è disposta a pagare l’intera clausola. De Laurentiis non accetterà. Higuain non andrà alla Juventus, ma c’è un altro affare clamoroso che potrebbe andare in porto, anzi due.
Leonetti svela poi un clamoroso retroscena: La Juventus ha raggiunto l’accordo con Edinson Cavani. Il prezzo del Matador si aggira sui 40, 50 milioni di euro. La Juventus, inoltre, a partire da quest’anno, innalzerà il monte-ingaggi portandolo da 5 a 6,5 milioni di euro. Lo stipendio di Cavani, comprensivo di bonus, sarebbe pari a 7,5 milioni”. Due indizi che fanno una prova. E alla domanda se il Pipita finirà o meno al Psg, Leonetti risponde senza esitazioni:  “Esattamente. Il club francese segue da tempo Gonzalo Higuain e farebbe carte false per portarlo a Parigi. La società più vicina a Gonzalo Higuain non è la Juventus, ma il Psg”.
L’intervista all’esperto prosegue poi con un accenno doveroso al calciomercato in entrata del Napoli dal momento che quasi certamente i partenopei non potranno più contare di qui in avanti sull’apporto del loro grande bomber: “Quello di Giaccherini è un grandissimo acquisto. Ha dimostrato sacrificio e spirito di abnegazione. Antonio Conte lo ha saputo valorizzare al meglio e sono convinto che anche con Maurizio Sarri farà benissimo. Io credo che al Napoli servano tanti calciatori con queste caratteristiche per rinforzare sensibilmente la rosaPer la Juventus è inamovibile. La BBC (Bonucci, Barzagli, Chiellini) ha dimostrato di essere fortissima, ma la carta di identità conta e comincia ad ingiallire. Rugani è il futuro del club. Benatia, in futuro, sostituirà invece il 35enne Barzagli”.
La chiusura, infine, è dedicata ad uno dei possibili movimenti in entrata per il centrocampo della Juve con Leonetti che prova a tracciare l’identikit dell’obiettivo di mercato dei bianconeri: “Si tratta di un profilo incredibile, è uno dei calciatori più interessanti dell’intero panorama calcistico nazionale. Può giocare indifferentemente in un centrocampo a 3 oppure a 4. Ha la fila di estimatori in Serie A e credo possa ritagliarsi il suo spazio anche in Serie A”.

  •   
  •  
  •  
  •