Ufficiale: Andrè Gomes al Barcellona. Battute Juve e Real

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui

Il colpo del Barcellona

Andrè Gomes con la maglia del Portogallo

Andrè Gomes con la maglia del Portogallo

Andrè Gomes al Barca, la notizia è ufficiale. Nella notte, tramite il suo profilo Twitter, la società blaugrana ha reso noto l’acquisto del centrocampista portoghese. Secondo il Mundo Depurtivo, Gomes ha firmato per 5 anni. L’ex Valencia è stato pagato 50 milioni, di cui 35 fissi più 25 variabili. Il giocatore è stato fortemente voluto dal tecnico Luis Enrique e dal direttore tecnico Fernàndez. Il fresco campione d’Europa aveva scelto da tempo il club della Catalogna e ha rifiutato ogni altra proposta. Il Barcellona completa così il quarto colpo importante. Il club spagnolo aveva già acquistato: l’altro centrocampista Denis Suárez e i difensori Samuel Umtiti e Lucas Digne. 
Gomes ha tutto per fare bene; è giovane e ha l’umiltà per mettersi sempre in discussione. Piedi buoni,  assist sopraffini e grande visione di gioco i suoi punti di forza. Il Real Madrid ha provato ad inserirsi sul 22enne ma ormai era troppo tardi. Lo stesso vale per la Juventus, che deve rimpiazzare Pogba. I bianconeri, ora, dovranno puntare su Witsel o Sissoko.

La carriera di Andrè Gomes

Classe 1993, Gomes nasce vicino a Oporto in Portogallo. La sua prima esperienza calcistica è al Boavista. Nel 2011 viene acquistato dal Benfica per la cifra record (per un 18enne) di 50 mila euro. Con questo club,  gioca prima nella squadra B e poi in prima squadra nel 2013, vincendo Campionato e Coppa portoghesi con poche presenze.  L’anno dopo passa al Valencia in prestito e compie un’ottima stagione, tanto da essere riscattato. Il club valenciano nel contratto aggiunge una clausola rescissoria di 100 milioni, per blindarlo. Nell’ultima stagione, subendo vari problemi fisici, non brilla ma colleziona 41 presenze e 4 gol, di cui uno spettacolare al Real Madrid.
Con la Nazionale del Portogallo, ha giocato nell’under 17 e nell’under 19, compreso l’Europeo 2012. Ottiene alcune presenze con l’under 21 nel 2013, prima della convocazione con la Nazionale maggiore.
Nel 2016 partecipa all’Europeo di Francia, scendendo in campo per tutte le partite tranne la finale.
Il 10 luglio si laurea Campione d’Europa con i portoghesi, dopo la vittoria per 1-0 contro la Francia.
Ora l’avventura al Barcellona, il club delle stelle. Si apre un nuovo capitolo per il ragazzo di Grijo’; la sua favola continua.

  •   
  •  
  •  
  •