Ancora un tweet enigmatico di Wanda Nara! Icardi come Mancini?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Nel giorno dell’addio di Roberto Mancini e dell’arrivo del neo tecnico nerazzurro Frank de Boer non poteva mancare il capito ( quotidiano) sul caso Icardi. Ad alimentare la scrittura di una nuova pagina della lunga storia estiva che vede come protagonisti l’attaccante dell’Inter, la moglie – agente e l’Inter è stata ancora una volta proprio Wanda Nara. La signora Icardi, impegnata in queste settimane in un teso braccio di ferro con l’Inter per il rinnovo più corposo adeguamento economico del contratto dell’attaccante nerazzurro, si è lasciata andare ad un altro ( ennesimo ) tweet sibillino che rimescola ogni possibile certezza sul futuro del giocatore. Sul tavolo, infatti, rimane ancora aperta la questione rinnovo del contratto di Icardi e sullo sfondo le avances di Arsenal e Napoli continuano a rappresentare un forte campanello d’allarme per l’Inter.

Il tweet di Wanda Nara- Sfera privata o questione di mercato?

” I coraggiosi cambiano.  I codardi preferiscono restare dove sono, anche se non sono felici”.  Questo il contenuto del messaggio, enigmatico, lanciato dall’agente dell’attaccante dell’Inter. Nella giornata dell’addio di Mancini questa frase non può passare inosservata. A chi è indirizzato questo messaggio? Diverse le “opzioni”. Potrebbe essere una critica rivolta allo stesso Icardi che magari ha manifestato l’intenzione di rimane all’Inter nonostante le lusinghe di altri club, Arsenal e Napoli in primis. Certo è che questo continuo chiacchiericcio
non aiuta a stemperare i toni e facilitare un avvicinamento decisivo tra l’attaccante e l’Inter. Sul piatto rimangono sempre gli stessi “problemi” ancora non risolti. Icardi – Nara vogliono il rinnovo contrattuale ed un aumento dell’ingaggio del giocatore. L’Inter prende tempo e adesso bisognerà capire anche quale sarà la posizione del nuovo tecnico nerazzurro nei confronti di questa vicenda. Tutta questa storia, però, con il passare dei giorni sembra somigliare sempre più a quella che si è conclusa con la rescissione del contratto di Roberto Mancini. Malumori, richieste non condivise, prove di disgelo, sorrisi e poi ognuno per la sua strada. Il timore, per i tifosi nerazzurri, è che anche per Mauro Icardi la fine sarà rappresentata da un nuovo inizio….L’inizio di un’avventura con una maglia diversa da quella interista di Icardi.
  •   
  •  
  •  
  •