Bacca, relax e mare. I tifosi lo “mandano” all’Inter ed il Milan attende ancora la sua scelta

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Una giornata di quiete….prima della possibile decisione che dovrà sancire quale sarà il suo futuro.  Il Carlos Bacca apparso nel pomeriggio di oggi sul proprio profilo Instagram è apparso rilassato e sereno. Due foto che lo ritraggono insieme alla moglie mentre si gode una giornata di relax hanno scatenato le reazioni contrastanti dei tifosi rossoneri. Il colombiano è al centro, ormai da settimane, di una complessa trattativa di mercato con il West Ham che ha di fatto tenuto bloccato, almeno fino a ieri, il mercato del Milan.  Molti tifosi hanno invitato l’attaccante a rimanere al Milan prendendo come esempio in negativo le scelte prese anni fa da Schevchenko e Kakà, altri lo hanno “spinto” verso il West Ham mentre non è mancato neppure chi lo vorrebbe all’Inter. Tra i commenti anche quello di un tifoso rossonero che ha chiesto a Bacca di rimanere a Milano e di portare al Milan il suo amico e connazionale Cuadrado. Il mercato quindi che si intreccia con i social ma che rimane comunque cosa seria e che vede in ballo diverse decine di milioni di euro che potrebbero entrare nelle casse rossonere. Infatti il Milan è ancora in attesa di conoscere la risposta dell’attaccante dopo aver raggiunto l’accordo con il West Ham sulla base di 30 milioni di euro. Adesso  tocca all’attaccante accettare o meno l’offerta contrattuale degli Hammers (finora 4,5 milioni di euro netti per 4 anni).  Nelle ultime ore si era diffusa la voce di un viaggio a Londra autorizzato dal Milan e già programmato per il giocatore. Ma la trattativa si è nuovamente arenata a causa delle difficoltà del club inglese a cedere Diafra Sakho. L’attaccante classe 1989 era destinato al West Bromwich, affare però saltato a causa delle visite mediche. Situazione che, al momento, ha di fatto bloccato anche il trasferimento di Carlos Bacca in Inghilterra. L’attaccante colombiano potrà godersi con serenità la giornata di sole insieme alla sua famiglia con la consapevolezza, però, che la vicenda non potrà protrarsi ancora a lungo. Il Milan, dopo il passaggio di proprietà, ha bisogno di programmare il proprio mercato e per farlo deve mettere un punto, come prima cosa, all’affare Bacca. Se il colombiano dovesse lasciare il Milan partirà l’assalto a Zaza

  •   
  •  
  •  
  •