Balotelli, nuova squadra in arrivo

Pubblicato il autore: valerio vitali Segui

Balotelli, potrebbe essere l’Ajax l’ultima spiaggia per l’attaccante ex Milan

Balotelli_3174579b

Mario Balotelli compirà tra una settimana 26 anni. Ritrovarsi senza una squadra che lo faccia giocare in modo continuativo potrebbe essere per lui una clamorosa sconfitta. Da un punto di vista economico e contrattuale è ancora in essere il contratto che lo lega al Liverpool per altre due stagioni. La squadra inglese lo acquistò due anni fa per una cifra che si aggirava sui 20 milioni di Euro. Ad oggi, la valutazione dell’attaccante italiano, non può essere più quella e anche i ‘Reds’ si stanno convincendo a cederlo anche in prestito, pur di non pagargli l’oneroso stipendio.
Da dove ripartire quindi? Le scelte ci sono ma non tutte sono di livello. Il suo manager, l’onnipresente Raiola ha provato e sta provando a venderlo in tutti i club europei alla disperata ricerca di una punta, sebbene nel suo ultimo anno al Milan ha dato l’idea di non ricordarsi molto bene come si facesse ( solo 3 i gol realizzati in 23 presenze).

Nel mese scorso molte società si sono avvicinate o quantomeno interessate all’acquisto del suo cartellino, soprattutto in Italia, dove, nonostante tutto, SuperMario ha ancora molti estimatori. Dopo le voci che lo volevano vicino alla Lazio, il Presidente Lotito ha preferito puntare su un altro profilo, vale a dire quello di Ciro Immobile. Stessa cosa è accaduta a Napoli, dove De Laurentis ha rimpiazzato il partente Higuain con la punta della Polonia, Milik.
Tra tutte le trattative, quella più suggestiva è stata quella del Crotone. Il patron della squadra calabrese lo aveva esortato a fre un passo indietro per il suo portafogli ed uno avanti per la sua rivalutazione da calciatore, ma a quanto pare per l’attaccante italiano l’offerta non era poi così allettante ai fini della sua carriera.
Altro diniego è arrivato tramite fax alla segreteria del Besiktas, appena laureatasi Campione di Turchia. Forse le motivazioni socio-politiche o forse il fatto di non giocare in un campionato di prima fascia, hanno indotto Balotelli a fare marcia indietro, dopo il pesante pressing del suo agente, che ora prova ad “imbucarlo” all’Ajax.

Qualora i ‘lanceri’ si qualificassero per la prossima edizione della Champions League, con i soldi incassati e con l’appeal di squadra più titolata d’Olanda, potrebbero tentare un affondo decisivo proprio su Balotelli, come riportato anche oggi dal Daily Mail.
Dei primi contatti tra il club e Raiola ci sono stati ed inoltre la lunga amicizia e le collaborazioni tra il procuratore italiano e l’Ajax stesso, inducono ad un facile collegamento.
Molte sono le motivazioni che potrebbero spingerlo nei Paesi Bassi. Innanzitutto la possibilità per lui di poter giocare ancora una volta nella massima competizione europea e avere quindi i mezzi per poter farsi notare ai club più prestigiosi, che lo hanno preso con sé fino alla stagione appena conclusa. Il club olandese è orfano della partenza di Milik, sbarcato proprio in quel Napoli che lo ha scartato qualche settimana fa, giudicandolo immaturo.
Inoltre l’Ajax è il giusto ambiente dove far crescere dei calciatori giovani e lì potrebbe diventare il perno di una squadra che predilige molto un calcio offensivo e che gli garantirebbe di rendersi protagonista in zona gol. Infine al Liverpool hanno la ferma intenzione di mandarlo via (a tal punto di non convocarlo nemmeno per la tournée americana di questa estate) ed il suo minutaggio sarebbe praticamente nullo, poiché chiuso dalla coppia belga Origi – Benteke.
Insomma, un affare che dovrà andare in porto, per il bene del Liverpool e soprattutto per il calciatore stesso, arrivato alla sua ultima chance per poter rimanere nel calcio che conta.

  •   
  •  
  •  
  •