Calciomercato Barcellona: 20 milioni per Gabigol. Le italiane beffate?

Pubblicato il autore: Saverio Crea Segui

Calciomercato Fiorentina Gabigol Santos
Il Barca punta su Gabigol

Dopo aver perso Vietto e Gameiro, il Barcellona cerca ancora un’attaccante. Anche la trattativa per Gabriel Jesus, si è arenata da tempo. Il calciatore del Palmeiras sarà,quasi sicuramente, un giocatore del Manchester City, per la gioia di Pep Guardiola.
Ovviamente per subentrare alle tre stelle Neymar-Messi e Suarez. Sembrava un nome poco appetibile e invece ora pare un obiettivo importante. Parliamo di Gabriel Barbosa, per tutti Gabigol. Il 20enne, talento brasiliano è corteggiato anche da Inter e Juventus. Si aspettava un intervento del club spagnolo, per ora rimasto in disparte e questo è stato il momento. Secondo il quotidiano Marca, la società blaugrana ha dato mandato a Robert Fernandez e Raul Sanllehi, per cercare un rinforzo per la squadra di Luis Enrique. Gli esperti di mercato spagnoli, dopo aver sondato vari prospetti, si sono concentrati su Gabigol del Santos. L’attaccante piace molto al Barca. E’ giovane e ha segnato 50 gol in 150, pur giocando sull’esterno dell’attacco. La dirigenza apprezza la sua versatilità; può giocare in ogni parte del reparto offensivo. Un altro aspetto favorevole, riguarda la trattativa col club paulista. Dal 2013, con l’affare Neymar, gli spagnoli hanno un diritto di prelazione sull’attaccante, ora alle Olimpiadi.

La situazione

L’offerta del Barcellona per Gabigol è di 20 milioni e non accennerà a salire. Come la Juventus, anche il club catalano non vuole partecipare ad aste, nonostante abbia la potenza economica necessaria. L’Inter aveva, giorni fa’, contattato l’entourage del giocatore ma senza presentare offerte. Marotta, invece, sarebbe fermo a 18 milioni ed avrebbe un mite gradimento dell’atleta.  La scelta spetterà al calciatore e si aspettano novità, nei prossimi giorni e anche nelle prossime settimane. E’ un nuovo intrigo di mercato che pare non esaurirsi mai. Un nuovo protagonista è entrato in scena e non un club minore. Il Barcellona è la casa del calcio europeo e mondiale, vanta grandi vittorie e un appeal internazionale pari a poche squadre. Va’ specificato, che qualsiasi decisione prenderanno il padre, il procuratore, il fondo Doyen e Gabigol stesso; il talento non avrà garantito il posto da titolare. Una chance maggiore, potrebbe capitare nel club di Milano. La proprietà Suning punta molto sui giovani e, al momento, i neroazzurri mancano di punti fermi in attacco. In Spagna, il trio delle meraviglie non gli concederà grande spazio; anche se le partite nell’arco di una stagione sono numerose. In Italia, sponda Torino, Gabriel Barbosa avrebbe un allenatore come Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese, ha la capacità di far crescere i giovani e di renderli importanti nel progetto del team. Ultima annotazione. I veri campioni, sono quelli che dimostrano le loro capacità e si prendono la maglia, con prestazioni eccezionali, pur partendo dalla panchina. Gabigol ha i numeri per esplodere. Deve avere i giusti stimoli, l’ambiente adeguato e la volontà di sacrificarsi. L’importante è rimanere con i piedi per terra ed accettare ogni consiglio utile. La rampa di lancio verso il successo è a portata di mano. Prima però, c’è da scegliere la nuova squadra, poi si vedrà.

  •   
  •  
  •  
  •