Calciomercato: Berlusconi dà una mano al Milan e ai cinesi!

Pubblicato il autore: Pietro D'Alessandro Segui

Berlusconi_ancora Foto da it.eurosport.com

Questa è la prova inconfutabile che il Milan è sempre nel cuore di Silvio Berlusconi! Perché la campagna acquisti non sia compromessa del tutto dalle lungaggini burocratiche cinesi, Silvio Berlusconi ha dato mandato ad Adriano Galliani di chiudere qualcuna delle trattative in corso assicurando una disponibilità immediata da lui garantita di 15 milioni di euro. La stessa cifra, secondo accordi già stipulati, gli sarà rimborsata dai cinesi quando si ultimeranno i passaggi burocratici previsti. Si tratterebbe, quindi, di un anticipo utilissimo per permettere quel minimo di manovre in una campagna acquisti difficile per tutti, ma proibitiva per il club rossonero. E’ questa la notizia riportata dal “Corriere dello Sport – Stadio”, che rilancia il calciomercato Milan.
E così dopo aver anticipato le risorse che hanno permesso di acquistare l’attaccante Lapadula ed il difensore Gustavo Gomez, Berlusconi cerca di far arrivare quel centrocampista, fortemente richiesto da Vincenzino Montella, che possa permettere alla squadra di praticare il gioco arioso e elegante che è nei desideri del tecnico.
Sono diversi i nomi nel taccuino di Adriano Galliano, ancora amministratore delegato, che in questo momento agisce a stretto contatto con Marco Fassone, riferimento tecnico della cordata cinese, in attesa di veder chiariti i rapporti futuri con il club nel quale opera da più di trent’anni.

Calciomercato Milan: i nomi dei centrocampisti nel taccuino di Galliani

Il nome in cima alla lista del taccuino, che Galliani condivide con Marco Fassone, è quello del croato Mateo Kovacic, ex interista in forza al Real Madrid, per il quale nei mesi scorsi c’era già stato un interessamento. Nel caso in cui gli spagnoli non dovessero accontentarsi dei 15 milioni di euro disponibili per l’affare, il Milan potrebbe dirottare le sue attenzioni verso il belga Adnan Januzaj, ventunenne del Manchester United, che non rientrerebbe nei piani di Josè Mourinho. Januzaj è un giovane molto interessante, calciatore talentuoso, che può giocare sia da trequartista sia da punta.
Come sembra svanito l’interesse per il croato Milan Badelj della Fiorentina, anche le voci su un possibile ingaggio del tedesco Bastian Schweinsteiger si sono affievolite: il centrocampista del Manchester United , ormai 32enne, ha un ingaggio troppo elevato. Si ritorna, invece, a parlare del colombiano Cuadrato, molto gradito a Montella per quel tridente d’attacco a lui molto caro.

Calciomercato Milan: Il caso Bacca

Rischia di diventare un vero caso quello del colombiano Carlos Bacca, che il Milan si era riproposto di vendere per poter realizzare se non i 30 milioni di euro richiesti, una cifra che si avvicini a 30 milioni di euro. Infatti, quando il colombiano, dopo vari ultimatum della squadra inglese del West Ham, che lo ha rincorso per parecchio tempo, sembrava essersi deciso ad accettare di giocare nella Premier League, ecco che gli inglesi, come riferisce sempre il “Corriere dello Sport – Stadio”, hanno acquistato Andre Ayew, lasciando intiepidirsi il pressing su Bacca. Intanto l’attaccante è stato convocato da Montella e giocherà stasera nel torneo Tim, che il Milan disputerà a Reggio Emilia assieme al Sassuolo ed al Celta Vigo. E la possibilità che resti alla corte dell’”Aeroplanino” si fanno sempre più concrete.

  •   
  •  
  •  
  •